Home Toscana Regione Toscana ‘Vivo & Banfi per il sociale’, presentazione iniziativa di solidarietà

‘Vivo & Banfi per il sociale’, presentazione iniziativa di solidarietà

723
Vivo & Banfi per il sociale


Download PDF

Saccardi: ‘La sensibilità di Vivo e Banfi per la solidarietà della Fondazione Bacciotti’

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Un grazie alla catena Vivo e all’azienda Banfi per la sensibilità che hanno voluto dimostrare, mettendola al servizio di un’associazione per noi fondamentale come la Fondazione Bacciotti, che svolge un’attività complementare, che valorizza e integra quella del servizio sanitario regionale.

Queste due aziende sono attente alla qualità e al rispetto del territorio, e sono due punti di riferimento assoluti nel campo nel quale operano.
Grazie per l’impegno, la generosità, la qualità.

La bellezza della nostra regione e’ anche la capacità di non lasciare indietro le persone fragili.

Così l’Assessore al diritto alla salute e al welfare Stefania Saccardi alla presentazione dell’iniziativa di solidarietà ‘Vivo & Banfi per il sociale’, destinata alla Fondazione Tommasino Bacciotti.

Con lei, nella sede del ristorante Vivo di Firenze, in largo Pietro Annigoni, erano presenti stamani Paolo Bacciotti, fondatore e anima della Fondazione Tommasino Bacciotti, Maurizio Manno, Ceo di Vivo Ristorazione e Enrico Viglierchio, general manager di Banfi.

I ristoranti Vivo di Firenze e Milano e l’azienda vinicola Banfi si sono uniti infatti per un progetto di solidarietà a sostegno della Fondazione Tommasino Bacciotti di Firenze, che si occupa dell’assistenza a famiglie con bambini affetti da tumori cerebrali, e della Fondazione Operazione Vivere di Milano, che fa ricerca oncologica.

Per tutto il mese di dicembre, il vino icona di Banfi, il Vermentino La Pettegola, nella speciale bottiglia in edizione limitata disegnata dall’illustratore Alessandro Baronciani, sarà venduto nei ristoranti Vivo di Firenze e Milano; una parte del ricavato, pari a sei euro per ogni bottiglia, sarà devoluta a favore della Fondazione Tommasino Bacciotti a Firenze e della Fondazione Operazione Vivere a Milano.

Un vino dal gusto speciale, quello della solidarietà, per offrire un sostegno concreto.

La Fondazione Tommasino Bacciotti sostiene lo studio, la cura, l’assistenza e l’informazione sui tumori celebrali infantili. Tra le molteplici attività, una delle principali missioni della Fondazione è aiutare le famiglie con bambini ricoverati presso l’Ospedale Pediatrico Meyer, provvedendo all’accoglienza dei nuclei familiari dei lungodegenti e finanziando borse di studio per la ricerca e i progetti medico scientifici.

La Fondazione Operazione Vivere sostiene lo sviluppo tecnologico e scientifico in chirurgia oncologica attraverso la promozione di interventi mininvasivi e meno traumatici. Rende possibile l’utilizzo di strumentazioni all’avanguardia e incentiva la ricerca e la formazione culturale dei chirurghi. La fondazione opera e svolge la sua attività presso la Struttura Complessa di Chirurgia Generale Oncologica e Mininvasiva dell’ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano.

Il 28 novembre alle 18:30 una presentazione analoga si terrà nel ristorante Vivo di Milano

Print Friendly, PDF & Email