Home Toscana Regione Toscana Viabilità Nord Pisa, approvato atto integrativo avvio opere per 27 mln

Viabilità Nord Pisa, approvato atto integrativo avvio opere per 27 mln

197
Viabilità Nord Pisa


Download PDF

Atto integrativo all’Accordo di Programma del maggio 2022 tra la Regione e la Provincia di Pisa

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Approvato tramite decreto del Presidente della Regione Toscana l’Atto integrativo all’Accordo di Programma del maggio 2022 tra la Regione e la Provincia di Pisa per la progettazione esecutiva e la realizzazione della viabilità Nord di Pisa nella tratta Madonna dell’Acqua – Cisanello, in particolare per lo stralcio dei Nodi 1 – 2.

Si tratta, in pratica, dell’inizio della costruzione della cosiddetta tangenziale nord di Pisa, un lotto particolarmente importante perché finalizzato a rendere più fluido il traffico tra Madonna dell’Acqua e il presidio ospedaliero universitario di Cisanello.

Le opere avranno un valore complessivo di oltre 27 milioni di euro, coperti da fondi FSC per 17.000.000 di euro, dalla Regione Toscana per 6.832.104 euro e dalla Provincia di Pisa per 3.300.000 euro.

I lavori inizieranno entro l’estate, infatti, l’Atto Integrativo fissa l’inizio dei lavori al 30 giugno prossimo e prevede la fine entro il 31 dicembre 2025.

Il Presidente della Regione Toscana ha espresso la propria soddisfazione per l’avvio della realizzazione di un’opera a lungo attesa e strategica per l’area pisana, essenziale per raggiungere più velocemente l’area di Cisanello, abbattendo i tempi di percorrenza verso l’ospedale.

Print Friendly, PDF & Email