Home Toscana Regione Toscana UE coprirà totale spese Fitosanitario toscano contro organismi nocivi

UE coprirà totale spese Fitosanitario toscano contro organismi nocivi

220
fitosanitario


Download PDF

I finanziamenti rifonderanno al 100% le spese sostenute per 254mila euro e 190mila euro

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Saranno coperte dai finanziamenti europei le spese sostenute nel 2021 dal Servizio fitosanitario regionale per le attività di indagine sugli organismi nocivi delle piante e per l’eradicazione dei focolai degli organismi nocivi come l’Anoplophora chinensis e la Xylella fastidiosa presenti sul territorio regionale.
La Regione Toscana si candida infatti a beneficiare dei rimborsi che saranno previsti nell’ambito del ‘Single market programme‘, il programma di finanziamento dell’UE che supporta il mercato unico nel raggiungimento del suo pieno potenziale e garantisce la ripresa dell’Europa dalla pandemia di Covid-19.

I finanziamenti rifonderanno al 100 per cento le spese sostenute per 254mila euro, indagine su organismi nocivi, e 190mila euro, eradicazione Anoplophora e Xylella.

Ha detto la Vicepresidente e Assessore all’agroalimentare Stefania Saccardi:

Questa occasione è stata resa possibile grazie al dialogo intenso che l’Europa ha stabilito con le Regioni.

La futura Politica Agricola Comune svolgerà un ruolo cruciale nella gestione della transizione a un sistema alimentare sostenibile e nel sostegno agli agricoltori europei e anche questo rimborso ne rappresenta un chiaro segnale.

Ringrazio gli uffici per l’ottimo lavoro svolto che ci permetterà di accedere in tempi rapidi a questa opportunità.

I programmi di indagine sugli organismi nocivi per i vegetali sono finanziabili dalla Commissione europea e dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, per il coordinamento tecnico è stato incaricato il Consiglio delle ricerche in economia ed agricoltura.

Print Friendly, PDF & Email