Home Toscana Regione Toscana Toscana, turismo: presentazione progetto valorizzazione ‘Via degli Dei’

Toscana, turismo: presentazione progetto valorizzazione ‘Via degli Dei’

463
'La via degli Dei'


Download PDF

Il 20 dicembre nella sede del Consiglio regionale

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Da Bologna a Firenze percorrendo la ‘Via degli Dei’, l’antica strada etrusco-romana che unisce Firenze a Bologna attraverso l’Appennino tosco-emiliano.

Un percorso che sta diventando una delle maggiori attrazioni degli appassionati del turismo slow e che ora Confcommercio Firenze, in collaborazione con Fondazione Romualdo Del Bianco e Life Beyond Tourism srl ed il sostegno della Camera di Commercio di Firenze, punta a rilanciare con tutta una serie di iniziative, anche in un’ottica di delocalizzazione turistica e di valorizzazione delle località meno conosciute della Toscana.

Domani, mercoledì 20 dicembre, alle ore 13:00 presso la Sala Barile del Consiglio regionale, via Cavour 4, Firenze, saranno illustrati tutti le iniziative create grazie al progetto: un educational tour lungo la Via degli Dei con i giornalisti della stampa specializzata, una mappa stilizzata del percorso toscano, con i principali punti di interesse e i servizi offerti agli escursionisti, un contest fotografico.

Alla conferenza stampa interverranno l’assessore regionale al turismo e alle attività produttive Stefano Ciuoffo, il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, gli assessori al turismo del Comune di Firenze Anna Paola Concia e del Comune di Bologna Matteo Lepore, il presidente di Confcommercio Firenze Jacopo De Ria e quello di Confcommercio Bologna Gianfranco Tonelli.

Modera la conferenza Franco Marinoni, direttore generale di Confcommercio Toscana/Firenze.

Parteciperanno inoltre il presidente della Fondazione Romualdo Del Bianco – Life Beyond Tourism® Paolo Del Bianco, il direttore di Toscana Promozione Alberto Peruzzini e molti rappresentanti dei Comuni nel cui territorio ricade parte della ‘Via degli Dei’.

Afferma l’assessore Ciuoffo:

Come altri percorsi in Toscana rappresenta una valida proposta per una vacanza a contatto con la natura, ripercorrendo strade e itinerari già battuti dai tempi degli etruschi e dei romani.

Un modo nuovo di conoscere una regione ricca di bellezze artistiche e paesaggistiche, ma anche un interessante volano di sviluppo turistico per zone, come in questo caso il Mugello, ancora non conosciute come meriterebbero.

Il progetto nasce da un’iniziativa di soggetti privati ed in tal senso incarna al meglio quello spirito di collaborazione e di condivisione che deve diventare una modalità consolidata per quanto riguarda la valorizzazione e la promozione turistica.

Il sentiero, che è interamente percorribile a piedi, a cavallo o in bicicletta, in un tempo variabile dai due ai sei giorni a seconda del mezzo scelto, coinvolge sette località della provincia di Firenze: Fiesole, Bivigliano, Firenzuola, Olmo, Scarperia, San Piero a Sieve, Vaglia.

Il contest fotografico, aperto a tutti con soggetti legati al tema della natura e dell’accoglienza, si chiude il prossimo 31 dicembre e per caricare le foto basta andare su http://viadeglidei.lifebeyondtourism.org

Print Friendly, PDF & Email