Home Territorio Successo per la Mostra d’arte in memoria di Ermelinda Ponticiello

Successo per la Mostra d’arte in memoria di Ermelinda Ponticiello

1004
Mostra d'arte in memoria di Ermelinda Ponticiello


Download PDF

Tributo all’artista santantimese nel Chiostro del Convento di Santa Maria del Carmine a Sant’Antimo (NA)

Il Chiostro del Convento di Santa Maria del Carmine a Sant’Antimo (NA), con i suoi splendidi affreschi risalenti al XVII secolo raffiguranti storie legate al nome di San Francesco, ha fatto da cornice alla piccola ma deliziosa Mostra d’arte in memoria di Ermelinda Ponticiello, pittrice, scultrice, restauratrice, ceramista e insegnante d’arte, la cui esistenza terrena si è conclusa prematuramente nel 2020.

Una bellissima occasione, dal 27 dicembre all’8 gennaio, per rivivere Ermelinda attraverso i lavori che ha donato al mondo – quadri, stampe, ceramiche e installazioni – ma anche un momento culturale di aggregazione e ritrovo per tutta la comunità per la quale si è sempre spesa, attenta com’era alle esigenze del territorio e sensibile ad ogni iniziativa sociale e politica che riguardasse i suoi concittadini.

Mostra d'arte in memoria di Ermelinda Ponticiello

Folta la partecipazione del pubblico, che ha saputo apprezzare, ancora una volta, l’estro e la versatilità della cara Ermelinda.

Particolarmente intensa, empatica e suggestiva l’inaugurazione, durante la quale si sono alternate proiezioni, letture di poesie e musica. Degna di nota, infine, l’esibizione della band LineAcustica.

Mostra d'arte in memoria di Ermelinda Ponticiello

In merito alla mostra, il Presidente dall’associazione culturale ProvArci ha dichiarato:

L’obiettivo del progetto espositivo consiste nella costruzione di una sorta di “palinsesto”, composto da differenti contributi temporali – come stratificato risulta essere anche l’intervento artistico contemporaneo – una sorta di lettura semplificata della Storia, che invece di essere raccontata come continuum di eventi, viene rappresentata attraverso una lenta sovrapposizione di contributi umani e culturali.

Ricordiamo che Ermelinda, originaria di Sant’Antimo, era in possesso di un diploma di maturità d’arte nella sezione Ceramica nella città di Isernia, si era laureata in Sociologia presso l’Università Federico II di Napoli e aveva conseguito il Biennio Specialistico in Arti visive e discipline dello spettacolo nella sezione “Scultura” presso l’Accademia delle Belle Arti di Napoli.

Le sue opere sono state pubblicate in ‘Flussi Meridiani – Risveglio’, libro di poesie ed immagini con la poetessa Flora Rucco. Sin dal 1996 ha preso parte a varie manifestazioni artistiche, ottenendo prestigiosi riconoscimenti. Ha fondato insieme a Flora Rucco l’Associazione artistica e Culturale “Exper’art” Latina – SS. Cosma e Damiano.

Mostra d'arte in memoria di Ermelinda Ponticiello

Print Friendly, PDF & Email

Autore Rocco Romeo

Rocco Romeo, giornalista pubblicista, architetto, docente di disegno presso la Facoltà di Scienze e Tecnologie Applicate dell’Università degli Studi 'Guglielmo Marconi', professore di sostegno all'IC Giovanni XXIII di Sant'Antimo (NA). È membro del Rotary Club/Reggio Est e cura il concept e la progettazione di opere orientate al design. È autore di pubblicazioni sull’inclusività della scuola e sulle tecnologie a supporto dell’insegnante di sostegno.