Home Territorio Estero SMOCSG, Santa Messa in suffragio del Duca Don Diego de Vargas Machuca

SMOCSG, Santa Messa in suffragio del Duca Don Diego de Vargas Machuca

510
S.E. Don Diego de Vargas Machuca


Download PDF

La Celebrazione Eucaristica è stata presieduta da Don Marco Scandelli

La Real Commissione per la Serenissima Repubblica di San Marino del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio ha celebrato venerdì 17 maggio 2024 alle ore 18:00 la Santa Messa in suffragio dell’anima del Presidente, S.E. il Duca Don Diego de Vargas Machuca, nella ricorrenza della sua scomparsa e conseguente salita verso la Gerusalemme celeste, avvenuta il 25 maggio 2023.

La Santa Messa è stata celebrata presso la chiesa di Francesco entro le mura della città antica nella Repubblica di San Marino, in via Basilicius 33 della Contrada San Francesco, luogo di culto di riferimento della Real Commissione e della Delegazione della Serenissima Repubblica di San Marino.

La Celebrazione Eucaristica è stata presieduta da Don Marco Scandelli, Cappellano di Merito con Placca d’Argento, Vice Presidente del Tribunale Ecclesiastico di Bologna e Presidente della Catholic Near East Welfare Association – CNEWA Italia.

L’animazione liturgica e le letture sono state a cura dalle Monache dell’Adorazione Eucaristica, che hanno accolto la rappresentanza della Delegazione, guidata dal Delegato Dott. Cesare Tabarrini, Cavaliere di Merito con Placca d’Argento, e il rappresentante della Delegazione delle Marche e Romagna, il Nob. Dott. Paolo Arfilli, Cavaliere de Jure Sanguinis.

Nella sua omelia, Don Marco Scandelli ha onorato il Santo patrono della Sacra Milizia, San Giorgio Martire e ricordato l’essenza del significato di essere Cavalieri e Dame Costantiniani.

Al termine, il Tesoriere Andrea Rivelli, Cavaliere di Merito, ha recitato la Preghiera del Cavaliere Costantiniano.

Successivamente, il Delegato ha ricordato quanto il compianto Duca Don Diego de Vargas Machuca fosse legato e grandemente affezionato alla Repubblica di San Marino e alla giovane Real Commissione/Delegazione della Serenissima.

Ha invitato a pregare per l’anima del caro confratello Don Diego, per onorare degnamente colui che ha sempre sostenuto questa Delegazione fin dalla sua costituzione.

Print Friendly, PDF & Email