Home Cronaca Skill games in rete: tutti pazzi per i giochi di abilità

Skill games in rete: tutti pazzi per i giochi di abilità

190
Skill games


Download PDF

Quando la vincita è affidata alla buona sorte c’è un forte senso di soddisfazione che deriva dall’essere riusciti ad avere la meglio sulla dea bendata.

Se la vittoria, però, si raggiunge con lo sforzo mentale o le abilità personali si va incontro ad una doppia felicità.

Da un lato c’è quella che deriva dal conseguimento del premio in sé e dall’altro la constatazione di averlo meritato con le proprie capacità.

Questo meccanismo è forse alla base del successo degli skill games, cioè i giochi di abilità che spopolano sul web.

Stimolano le abilità cognitive e mnemoniche, ci portano a prendere decisioni in breve tempo, ad elaborare strategie e pianificare le mosse, considerando anche le possibili reazioni dell’avversario.

I giochi di abilità generano divertimento, ma anche riflessione. Diventano un ottimo modo per mettersi in discussione e ancor di più mettere a frutto le proprie capacità e, perché no, anche scoprire i propri limiti, confrontandosi con quelle altrui.

Come nella realtà anche sul web, i giochi più amati dagli italiani sono i giochi da tavolo e ancor di più quelli con le carte, perché svolgono un’attività anti-age per il cervello e stimolano la concentrazione. Oltre ad anticipare le mosse dell’avversario, occorre calcolare bene le tempistiche del lancio di una o dell’altra carta.

Nei giochi di carte online non deve mancare neppure la propensione al calcolo matematico e un po’ d’intuizione per comprendere le strategie altrui. Dal sette e mezzo al poker, gli utenti hanno l’imbarazzo della scelta sul genere e la tipologia.

Giochi di abilità molto apprezzati in rete sono anche quelli con le parole o i numeri, come nel caso di puzzle e sudoku. Per gli impavidi non mancano quiz improntati su vari livelli di difficoltà.

Tutti questi giochi sembrano destinati ad avere più ampia diffusione in futuro, grazie alle tante app mobile che li propongono. È indubbio, infatti, che negli ultimi anni il fenomeno sia stato favorito proprio da un accesso ad essi facilitato da dispositivi mobile.

Problem solving e pensiero strategico oggi sono poi capisaldi degli skill games, ma anche qualità sempre più richieste nel mondo del lavoro e in quello della formazione.

Ecco che la preferenza verso questa tipologia di giochi può avere un impatto positivo anche su altri aspetti della nostra vita.

Print Friendly, PDF & Email