Home Campania Comune di Napoli Sequestro fuochi d’artificio ad alto potenziale

Sequestro fuochi d’artificio ad alto potenziale

958
fuochi


Download PDF

Esplosivi sequestrati consegnati agli Artificieri della Questura di Napoli

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Intensificati in queste ore i controlli per contrastare la vendita illegale di fuochi d’artificio.
Gli Agenti del Reparto Tutela Ambientale, grazie ad una attività di indagine nella Zona Orientale della città, sono riusciti a intercettare e sequestrare un’ingente quantità di prodotti esplosivi di categoria IV (3 eu).
Tali articoli, per i quali la legge autorizza l’uso solo a persone munite di apposita licenza di porto d’armi, erano stati celati sotto altri cartoni contenenti fuochi pirotecnici di libera vendita da persone che, alla vista degli Agenti, si è dato alla fuga.

In totale, oltre ai circa 2.500 fuochi d’artificio di categoria I e II, sono state eliminate dal mercato, e quindi dalla disponibilità di persone non abilitate all’uso, più di 500 bombe a candelotto dalla potenza esplosiva elevatissima.

Su disposizione del P.M. di turno gli esplosivi sequestrati sono stati consegnati agli Artificieri della Questura di Napoli per il successivo smaltimento.

Print Friendly, PDF & Email