Home Territorio Prima Sconfitta per la Studio Senese Cesport

Prima Sconfitta per la Studio Senese Cesport

586
Studio Senese Cesport


Download PDF

La corazzata Latina vince contro una Studio Senese Cesport rimaneggiata e sottotono: ad Anzio termina 11-4

Riceviamo e pubblichiamo.

Prima sconfitta stagionale per la Studio Senese Cesport, che nella piscina Comunale di Anzio deve arrendersi per 11-4 contro il più forte Latina Pallanuoto: grande partita della squadra di Mirarchi che torna al successo e aggancia la formazione napoletana a sei punti.
Prestazione negativa per i partenopei, che non perdevano lontani dalle mura di casa in campionato dal 20 febbraio 2016 in serie B; i gialloblù, privi di Gigi Di Costanzo e Pasquale Turiello, iniziano bene ma già dopo i primi otto minuti non riescono più a tenere testa all’avversario, che alla distanza prende le misure e porta a casa i tre punti.

Parte con grande personalità la Cesport, che si porta subito in vantaggio con Andrea Tartaro dopo pochi secondi, e a seguito di un batti e ribatti gli ospiti chiudono il primo quarto in vantaggio per 3-2 con reti di Carlo Simonetti e Matteo Rigo.

Nella seconda frazione di gioco la squadra di casa trova subito il gol del pareggio, la Cesport sembra reagire ma le numerose conclusioni dei tiratori gialloblù si spengono tutte tra le mani del portierone pontino Mario Bonito, che permette ai suoi di tenere la porta imbattuta prima del cambio campo che vede il Latina avanti per 5-3; a distinguersi non è solo il numero uno laziale, ma tutta la difesa locale che con una zona M eseguita alla perfezione annulla il centroboa serbo Miskovic, oggi a digiuno. La squadra di casa prende, così, le misure grazie anche al lavoro dei suoi centroboa che conquistano tantissime superiorità numeriche.

A vasche invertite in casa Cesport si sente la mancanza di Turiello e Di Costanzo, la luce si spegne ed il passivo comincia a farsi considerevole, con Femiano, oggi capitano, e compagni che vedono il Latina allungare sul 7-3.

A rendere ancora più difficile il compito della Cesport è la severa direzione arbitrale che fischia a senso unico fino all’11-4 definitivo.

Complimenti al Latina che dispone di una rosa d’alta classifica che prenderà le misure nel corso del campionato; male la Cesport, le cui assenze non sono una giustificazione per la prova insufficiente fornita oggi in acqua.

Da registrare, comunque, l’esordio con la calottina della Cesport, ed in serie A2 di Gianmarco Anello, e del secondo portiere Fabrizio Incoglia, che si distingue con numerosi interventi decisivi per difendere la sua porta.

La Studio Senese Cesport tornerà in acqua sabato 16 dicembre alla Scandone, ore 17:15, contro la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno per la quarta giornata di campionato.

(2-3, 3-0, 2-0, 4-1)
Latina Pallanuoto: Bonito, Simeoni, Mattiello D. 2, Migliaccio 1, Mauti 1, Falco, Mellacina, Maras 1 (1 rig.), Parisi M. 3, Priori, Barberini 1, Mele 2, Giugliano. All. Mirarchi.
Studio Senese Cesport: Incoglia, Vitullo, Dublino, Rigo 1, Di Carluccio, Miskovic, Simonetti 1, Ruocco, Porro, Femiano, Anello, D’antonio, Tartaro 2. All. Rossi.
Arbitri: Luciani e Marongiu
Superiorità numeriche: Latina Pallanuoto 2/10, Cesport 2/7.

Print Friendly, PDF & Email