Home Territorio ‘Saturno’, disco di debutto di Nove

‘Saturno’, disco di debutto di Nove

176


Download PDF

Disponibile dal 30 aprile

Riceviamo e pubblichiamo.

Esce oggi venerdì 30 aprile 2021 ‘Saturno’, l’EP di debutto di Nove che segue la pubblicazione dei singoli precedenti ‘Vocabolario’ e ‘Numeri Pari’. Entriamo finalmente nel mondo elettronico, ossessivo e ironico-romantico della cantautrice ligure.

Un nuovo capitolo dove si rinnova l’immagine enigmatica e allo stesso sfacciatamente pop di uno dei nomi più interessanti della nuova scena indipendente.

‘Saturno’ è piccolo viaggio fatto di numeri, parole e sbalzi d’umore. ‘Saturno’ compie una rivoluzione in poco meno di 30 anni e questa è stata la mia stessa sorte. Non vivo di rimpianti ma ruoto lasciandomi trasportare dalle emozioni.

Autore Testi: Roberta Guerra
Autori Musica: Roberta Guerra, Danilo Mazzone
Prodotto e mixato: Danilo Mazzone
Master: Luca Arosio presso Musx Studio
Suonato da: Donato Emma – Batteria (1, 2, 3, 4, 5), Antonio Moscato – Basso Elettrico (1, 2, 3, 4, 5), Andrea Cattaldo – Chitarre (1, 4)
Registrazione voci: Frank Libertino presso 99Studio, Andrea Cattaldo presso Phaser studios.
Registrazione batterie presso Dolean Studio.
Registrazione basso elettrico presso Bassic Instinct Studio

Direzione creativa: Arianna Puccio x Studio Cemento
Social Media Manager: Marco Pellerito x Studio Cemento
Arwork: Arianna Puccio x Studio Cemento

Foto: Andrea Venturini
Assistente: Carlo Gerli
Styling: Studio Cemento
Accessori: Camilla La Gala
MUA: Chiara Ottonello
Location: Istituto Italiano di Fotografia

Biografia:
Roberta Guerra, in arte Nove, è una cantautrice ed insegnante di musica e canto. È nata e cresciuta a Genova anche se negli anni la musica l’ha portata a trasferirsi in diverse città: da Roma a Parma fino ad arrivare a Milano, dove attualmente vive. Sin dalla tenera età ha dimostrato di amare il mondo del canto arrivando, all’età di cinque anni, alla semifinale nazionale del 39a edizione dello Zecchino d’Oro. Ha iniziato così a studiare coro e successivamente canto e pianoforte, nel 2013 si è diplomata al LIM a Roma per poi laurearsi nel 2017 al Conservatorio Arrigo Boito di Parma in Canto Popular Music.

Nell’agosto 2018 ha scritto il brano ‘Tagliati a metà’ per supportare la sua città dopo la caduta del Ponte Morandi. A settembre 2018 è stata finalista del “BMA – Bologna Musica d’Autore”, ad aprile 2019 ha ottenuto il premio ‘Miglior Testo’ al ‘Festival Discanto’, a luglio 2019 si aggiudica il premio del pubblico ed orchestra al ‘Festival Un Mare di Stelle’ e ad ottobre 2019 è stata tra gli otto finalisti del ‘Premio Pierangelo Bertoli’.

Print Friendly, PDF & Email