Home Territorio Estero Romani: Istituzione regionale Lombardia vicina a Israele dopo attacco

Romani: Istituzione regionale Lombardia vicina a Israele dopo attacco

785
Consiglio regionale della Lombardia


Download PDF

In Aula la commemorazione delle vittime: esposta la bandiera dello Stato di Israele

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Lombardia.

In questo momento drammatico è quanto mai necessario far sentire la nostra vicinanza ed esprimere la solidarietà dell’intera Assemblea regionale al popolo israeliano, a cui ci unisce un sentimento di profonda amicizia.

La violenza non è mai la via per raggiungere una soluzione pacifica dei conflitti. La sofferenza di coloro che sono stati coinvolti direttamente in questo tragico evento ci tocca profondamente.

Le immagini che abbiamo visto sono sconvolgenti per la loro cruda brutalità. Il nostro pensiero va in particolare alle famiglie delle vittime colpite dalla violenza terroristica e alle famiglie dei prigionieri rapiti, che speriamo possano presto tornare ad abbracciare i loro cari.

A noi istituzioni il dovere e il compito di non lasciare mai nulla di intentato per affermare il diritto universale alla pace, quel diritto che deve essere garantito anche al popolo israeliano oggi messo a dura prova e a cui ci stringiamo tutti idealmente.

Lo ha sottolineato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Federico Romani, che questa mattina, 10 ottobre, ha aperto i lavori della seduta di Consiglio regionale con una breve commemorazione delle vittime dell’attacco terroristico di sabato scorso.

All’interno dell’Aula consiliare è stata posizionata la bandiera di Israele.

Da ieri pomeriggio la bandiera dello Stato di Israele è esposta anche all’esterno di Palazzo Lombardia e di Palazzo Pirelli, mentre ieri sera il Pirellone è stato illuminato con la scritta ‘Con Istraele’

Print Friendly, PDF & Email