Home Toscana Regione Toscana Regione Toscana organizza 4 eventi per sviluppare progettualità dati

Regione Toscana organizza 4 eventi per sviluppare progettualità dati

248
dati


Download PDF

In collaborazione con ANCI e UPI Toscana

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

In occasione della pubblicazione dell’avviso regionale per lo ‘sviluppo di progettualità sui dati, rivolto agli Enti locali toscani’, nell’ambito della strategia regionale per la transizione digitale finanziato con il programma FESR 21-27, la Regione Toscana, in collaborazione con ANCI Toscana e UPI Toscana, organizza quattro appuntamenti in videoconferenza per Comuni, Unioni di Comuni, Province, Città Metropolitana di Firenze, Enti Parco e Consorzi di Bonifica di natura pubblica.

L’Assessore regionale alle infrastrutture digitali e i rapporti con gli enti locali, Stefano Ciuoffo, afferma:

Valorizzare i dati e promuovere la cooperazione tra enti pubblici afferma  sono obiettivi cruciali per migliorare l’efficienza, la trasparenza e l’innovazione nel settore pubblico.

L’avviso per lo ‘sviluppo di progettualità sui dati, rivolto agli enti locali toscani’ pubblicato dalla Regione Toscana sul BURT, parte terza, numero 8 del 21/2 Supplemento n. 45, in seguito alla firma del decreto dirigenziale è rivolto a Comuni, Unioni di Comuni, Province, Città Metropolitana di Firenze, Enti Parco e Consorzi di Bonifica di natura pubblica per la realizzazione di progetti di innovazione territoriale incentrati sull’elaborazione, il riuso e la valorizzazione dei dati, utili alla conoscenza del territorio e al supporto delle decisioni, tramite l’adozione di tecnologie e approcci innovativi, quali anche digital twin e intelligenza artificiale, e la messa a disposizione di open data.

Ciuoffo prosegue:

La Regione Toscana con questa misura vuole non solo rafforzare la condivisione dei dati tra amministrazioni pubbliche, ma vuole consolidare un approccio nuovo, in cui siano sempre più i dati a guidare l’azione dei legislatori o amministratori pubblici.

Il patrimonio informativo e ‘la cultura del dato’ devono consolidarsi e trovare sempre più spazio nei processi amministrativi. Questo investimento va in questa direzione.

Ecco le date dei quattro appuntamenti i programma:

– il 7 marzo 2024, dalle 9:30 alle 11:00 la presentazione dell’Avviso e delle modalità di partecipazione;

– il 15 marzo, sempre dalle 9:30 alle 11:00 l’approfondimento sulla piattaforma regionale fotogrammetrica multi-ente 3D-Data per la creazione di modelli 3D e sul suo utilizzo in risposta all’avviso;

– il 19 marzo stesso orario, l’approfondimento sulla piattaforma per i big data regionali multi-ente Smart Region per la valorizzazione dei dati degli Enti e sul suo utilizzo in risposta all’avviso;

– il 21 marzo, stesso orario l’approfondimento sulla piattaforma Dati.Toscana.It per la pubblicazione di open data, integrata con il sistema Geonetwork e sul loro utilizzo in risposta all’avviso.

Questi eventi hanno lo scopo di presentare innanzi tutto i contenuti, le modalità e i tempi di partecipazione all’avviso, per poi passare alle principali caratteristiche e modalità di utilizzo delle piattaforme regionali messe a disposizione per lo sviluppo delle progettualità.

Ecco il link per iscriversi agli eventi: https://bit.ly/3UIx42w

Print Friendly, PDF & Email