Home Territorio Quattrocentocinquanta anni dopo

Quattrocentocinquanta anni dopo

1349
Restaurato palazzo Monte Manso a San Marcellino


Download PDF

Restaurato palazzo Monte Manso a San Marcellino

La Fondazione Real Monte Manso di Scala lo scorso 21 ottobre 2017 alle ore 11:00 ha inaugurato i restauri del Palazzo Monte Manso in San Marcellino. L’evento ‘Quattrocentocinquanta anni dopo’ ha fornito al pubblico uno spettacolo di musica, teatro e letteratura curato da Maurizio Villa e Marina Rippa.

I personaggi riproposti durante la prestazione artistica sono il Marchese Giovan Battista Manso, Adriana Basile, sorella di Giambattista Basile e molte plebee partenopee. Così la Napoli del XVII secolo è tornata a vivere per alcune ore.

Le vicende costruttive e storiche poco indagate fino ad oggi, sono tornate in superficie grazie alle opere di restauro sostenute e realizzate dalla Fondazione Monte Manso di Scala. Quest’ultima è nata nel 1608 dal marchese Giovan Battista Manso per continuare la memoria della sua famiglia e con il fine di istruire ed educare i giovani.

A distanza di quattrocentocinquanta anni dalla nascita del marchese, la Fondazione ha restituito alla città uno dei suoi immobili storici. I lavori di restauro svolti sotto la supervisione direttore Carlo De Benedictis hanno ridato nuovamente lustro e prestigio alla struttura. Durante l’evento Riccardo d’Andria dei Baroni di Montelungo è intervenuto ringraziando tutti i presenti per la loro partecipazione.

Inoltre, ha preso la parola l’architetto Aldo Pinto, spiegando al pubblico con le sue note storiche l’importanza di questo palazzo unico nel suo genere.

Infine, i membri della Fondazione hanno mostrato la lapide celebrativa realizzata dal maestro Riccardo Ruggiano. Infine, è seguito un buffet organizzato dalla ditta Momangi di Eduardo Amato.

Fra il pubblico che ha partecipato all’inaugurazione erano presenti Antonio Pariante del Comitato Civico Santa Maria di Portosalvo, Marcello Peluso dell’Associazione Respiriamo Arte, Fulvio Pastore, attore, Orsola Foglia, scrittrice.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Antonio Russo

Antonio Russo, studente universitario, classe 1992. Ricercatore della Fondazione Banco di Napoli. È stato l’allievo dello Storico dell’Arte Vincenzo Rizzo. Collabora con l’architetto Aldo Pinto alla raccolta notizie per la Storia, Arte, Architettura di Napoli e contorni disponibile on-line. Attualmente sta preparando una monografia sulla chiesa rinascimentale di Santa Caterina a Formiello di Napoli.