Home Territorio ‘Il quarto elemento’ al Teatro Tordinona

‘Il quarto elemento’ al Teatro Tordinona

1230
'Il quarto elemento'


Download PDF

In scena dal 17 al 20 maggio a Roma

Riceviamo e pubblichiamo.

Dal 17 al 20 maggio, da giovedì a sabato ore 21:00 e domenica ore 18:00, presso il Teatro Tordinona, via degli Acquasparta, 16 Roma, andrà in scena lo spettacolo ‘Il quarto elemento’ di Andrés Suriano, regia di Andrés Suriano e Annalisa Malizia.

Cast:
Ludovico Imperatori – Andrés Suriano
Massimo Santini – Gianluca Scuotto
Elena Fagan – Ilaria Giambini
Sergio De Venere – Cristiano D’Alterio
Roberto Conti – Alessandro Di Giulio
Esteban Tinayre – Gabriele Namio

Foto di scena e assistente alla regia: Dario Ariosto
Disegno luci: Annalisa Malizia
Make up: Anna Cavaliere
Costumi di scena e scenografia: Amedeo D’Amicis
Grafica: Webdimension

La vita di Massimo, fidanzato con Ludovico da quasi un anno con il quale convive, è fortemente condizionata da un oscuro segreto che mette a dura prova il suo rapporto con il partner. Questo traumatico ricordo diventerà ogni giorno più presente scatenando in Massimo uno stato di odio profondo che lo porterà a manifestare nei confronti di Ludovico un accanimento morboso e manipolatorio, una violenza psicologica che finisce per imprigionarlo in un macabro labirinto senza uscita dove il dolore e la sofferenza diventano inevitabili compagni di viaggio.

Un serial killer dell’anima. Un vampiro energetico. Un mostro che a sua volta genera altri mostri mettendo a nudo il lato più oscuro dell’essere umano. Qual è il confine fra vittima e carnefice? fra amore e odio? Sono realmente due facce della stessa medaglia?
Delirio di onnipotenza. Perversione. Narcisismo. Bisogno di vendetta. Di riscatto morale. Paura di amare. Il ritorno di un passato destabilizzante che non è disposto a scomparire bensì a diventare sempre più ingombrante fino a far sprofondare la verità dei sentimenti in un mare di inutili dubbi. L’amore e la solitudine sono in lotta continua fra sei personaggi ignari della crudeltà che li circonda e allo stesso tempo li accomuna. Tutto questo davanti ad una porta… che sbatte in continuazione, senza chiudersi mai.
La porta del proprio inferno interiore.

'Il quarto elemento'

 

 

Print Friendly, PDF & Email