Home Lazio Regione Lazio Presidente Lazio Rocca sulla Giornata Mondiale salute e sicurezza lavoro

Presidente Lazio Rocca sulla Giornata Mondiale salute e sicurezza lavoro

437
Giornata mondiale per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro


Download PDF

‘Solo nei primi mesi di quest’anno 6.000 infortuni nel Lazio e 6 vittime. Dobbiamo invertire la rotta’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Lazio.

Nei primi mesi del 2023, solo nel Lazio, sono stati circa seimila gli infortuni sul lavoro. Di questi, sei hanno avuto esiti mortali: tre giovani persone a Roma e tre a Latina hanno tragicamente perso la vita.
Dobbiamo invertire la rotta. Dietro questi numeri ci sono storie e famiglie colpite drammaticamente da un’improvvisa quanto evitabile tragedia.

L’odierna Giornata Mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro ci invita a prestare attenzione sull’importanza della prevenzione, delle malattie professionali e sulla necessità di un impegno collettivo per promuovere e diffondere la cultura della sicurezza e della salute in ogni ambiente.

Episodi come quelli avvenuti pochi giorni fa all’Ospedale di Cassino, dove un’infermiera è stata brutalmente aggredita da un paziente, o ancora la tragica morte di due operai in un’azienda tra Latina e Sermoneta avvenuta a seguito dell’esplosione di una bombola di ossigeno, sono emblematici di una deriva pericolosa nel nostro territorio.

La Regione Lazio ha già avviato azioni per consolidare, promuovere e diffondere la cultura e la pratica della salute e della sicurezza in ogni ambiente di vita, lavoro e studio.

Così in una nota il Presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, in occasione della Giornata Mondiale della salute e della sicurezza sul lavoro.

Print Friendly, PDF & Email