Home Toscana Regione Toscana Pink October, presentato calendario ‘IN Salute Made in Tuscany’

Pink October, presentato calendario ‘IN Salute Made in Tuscany’

804
Pink October


Download PDF

Consumare prodotti di stagione fa bene alla salute e all’ambiente

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Firenze in Rosa Onlus Onlus apre l’edizione del Pink October 2021 lanciando il nuovo progetto editoriale ‘IN Salute Made in Tuscany’, presentato oggi, 4 ottobre, presso la Sala Pegaso del Palazzo Strozzi Sacrati dalla Vicepresidente e Assessore all’agroalimentare Stefania Saccardi insieme al Presidente di Firenze in Rosa Onlus Lucia De Ranieri, che ha illustrato il progetto e le sue finalità.

Si tratta di un calendario che ha per protagonisti i prodotti agroalimentari toscani e che vuole essere uno strumento per diffondere la cultura della prevenzione attraverso un corretto e sano stile di vita, perché la prevenzione inizia dalla tavola.

Ha detto il Presidente Eugenio Giani:

Sostentiamo volentieri l’iniziativa del calendario promosso da Firenze In Rosa Onlus che diffonde la cultura degli stili di vita sani che passano anche da una buona alimentazione  Scegliere la frutta e verdura di stagione ha effetti positivi sulla nostra salute, ma anche sulla salute dell’ambiente.

La frutta e la verdura consumate nel momento dell’anno in cui avviene la naturale maturazione sono certamente più buone e offrono il massimo delle loro caratteristiche nutritive.

Scegliere frutta e verdura a km zero contribuisce a proteggere l’ambiente limitando l’inquinamento legato al trasporto delle merci e infine, comprare frutta e verdura di stagione, contribuisce a sostenere l’economia incoraggiando e supportando il lavoro dei piccoli agricoltori locali.

Tanti ottimi motivi che questo calendario sottolinea in modo piacevole e utile unendo anche il fine benefico di sostegno della prevenzione del tumore al seno. In una parola: questo calendario fa bene, approfittiamone e prendiamolo.

Ha detto la Vicepresidente Saccardi:

Questa conferenza stampa dà l’idea di come ognuno di noi si debba impegnare, anche con il proprio stile di vita, per alimentare il concetto di salute, ben diverso dal concetto di sanità.

E quando Firenze in Rosa Onlus mi ha proposto di lavorare insieme, anche con gli agricoltori, sulla necessità di spingere e di migliorare il livello culturale riguardo alla stagionalità della frutta e della verdura, mi è sembrata un’idea ottima.

Tradurre poi tutto questo in un calendario che si può tenere in cucina, tra l’altro con le ricette proposte da un grande chef come Fabio Picchi, ho considerato il gesto importante e di impatto.

Come Assessorato alle politiche agroalimentari stiamo spingendo tantissimo per invitare le persone a privilegiare la filiera corta, la frutta di stagione, a incrementare i consumi di prodotti toscani e che arrivano dalle aziende della Toscana perché questo serve a aiutare tante aziende del territorio che non fanno solo prodotti ottimi ma che rappresentano un elemento di presidio e salvaguardia dei nostri territori.

Con questo calendario vinciamo tutti. Peraltro, i proventi saranno destinati a una ottima causa, per un’associazione che lavora per la prevenzione dei tumori al seno. Tutti dunque ne traiamo un beneficio. L’invito che rivolgo è di prenderlo, leggerlo e impararlo.

Afferma Lucia De Ranieri:

All’interno di un sano stile di vita, le abitudini alimentari rappresentano un elemento essenziale nella prevenzione di numerose patologie, l’equilibrio psico-fisico ed il benessere di ciascuno di noi dipendono da una nutrizione sana e consapevole.

Ed è proprio partendo da questa convinzione che Firenze in Rosa Onlus ha deciso di realizzare il progetto di un calendario che mettesse in risalto la straordinaria ricchezza del patrimonio agroalimentare del territorio, il primo grande alleato della nostra salute. Un calendario che potrà essere strumento educativo, anche per i più piccoli, e dal quale trarre informazioni utili per imparare a nutrirci con cibi sani.

Ogni mese è contraddistinto da frutti e verdure di stagione a filiera corta Made in Tuscany con le loro proprietà e benefici in termini di prevenzione: una prevenzione a km zero, che si fa sfruttando le risorse naturali della regione per una sana alimentazione che, insieme all’attività fisica, costituisce la prevenzione primaria nei confronti del rischio di insorgenza di numerose patologie. Per Firenze in Rosa Onlus la promozione di uno stile di vita sano è fondamentale nella lotta contro il cancro.

I frutti, le verdure, gli ortaggi sono ritratti insieme ai volontari di Firenze in Rosa Onlus, attori per l’occasione, in un contesto gioioso e vivace.

Aggiunge Lucia De Ranieri:

Tutti insieme per un progetto di solidarietà il cui scopo è quello di promuovere l’ideale di una vita sana, invitando a prendersi cura della propria salute e a compiere scelte quotidiane volte a migliorare la qualità della nostra vita.

Lo Chef Fabio Picchi, introducendo quattro sue gustose ricette, una per ciascuna stagione, che hanno aggiunto quel tocco di sapiente e genuina passione, scrive:

La Responsabilità Amorosa di un Buon Nutrimento.

I testi di ciascuna mensilità sono stati curati e offerti dall’agronoma Lucia Tacconi.
Conclude Lucia De Ranieri:

Un sentito ringraziamento ai supporter che ci hanno sostenuto e a tutti coloro che hanno partecipato all’elaborazione e alla realizzazione di questo progetto.

Il calendario di Firenze in Rosa Onlus sarà acquistabile in occasione di tutti gli eventi organizzati dallAssociazione per il Pink October.

In particolare: dall’11 al 15 ottobre al punto rosa presso lo Student Hotel e dal 10 al 17 ottobre alle Murate presso la Sala semiottagono in concomitanza della mostra fotografica.

Maggiori informazioni

Firenze in Rosa Onlus è un’associazione senza fini di lucro che si pone come obiettivo primario quello di promuovere, rafforzare e diffondere la prevenzione, l’auto-diagnosi e la cura del tumore al seno realizzando iniziative sul territorio volte a sensibilizzare donne, ma anche uomini, ad informarsi per sottoporsi a controlli periodici e ad assumere corretti stili di vita. Ottobre è il mese internazionale di sensibilizzazione sul tumore al seno, e l’associazione realizzerà la manifestazione Firenze in Rosa Onlus per il Pink October.

Print Friendly, PDF & Email