Home Molise Campobasso ‘Pierino e il lupo’ al Teatro Savoia

‘Pierino e il lupo’ al Teatro Savoia

676
Pierino e il lupo


Download PDF

L’Orchestra Rossini esegue la fiaba musicale il 23 febbraio a Campobasso

Riceviamo e pubblichiamo.

Prosegue con successo la stagione concertistica organizzata dall’Associazione Amici della Musica di Campobasso ‘Walter De Angelis’, venerdì 23 febbraio, alle ore 21:00, al Teatro Savoia di Campobasso, l’Ensemble dell’Orchestra Sinfonica Rossini di Pesaro, diretta da Noris Borgogelli, eseguirà la fiaba musicale di ‘Pierino e il lupo’ di Sergej Sergeevič Prokof’ev.

‘Pierino e il lupo’ è una storia per l’infanzia, costituita da musica e testo, venne scritta nel 1936, ma il debutto ebbe un esito infausto, con scarso pubblico e poca attenzione: la storia della musica spesso racconta di riscatti e questa composizione è uno degli esempi più luminosi, perché la poca fortuna iniziale venne più che compensata dall’enorme successo riscosso poi nel tempo, tanto da diventare un classico apprezzatissimo da adulti e bambini.

La sua esecuzione prevede la presenza di un narratore e di una particolare formazione orchestrale.

Ogni personaggio della storia è, infatti, rappresentato da uno strumento che interviene nella vicenda con un motivo caratteristico: Pierino, archi; l’uccellino, flauto; l’anatra, oboe; il gatto, clarinetto; il nonno, fagotto; il lupo, corni; i cacciatori, legni, e lo sparo dei fucili, timpani.

La versione che propone l’Orchestra Sinfonica Rossini è ritagliata su un organico composto da un quintetto d’archi, un quintetto di fiati e percussioni.

L’esecuzione si basa sul talento poliedrico del Maestro Noris Borgogelli, concertatore e voce narrante della nota composizione.

L’esecuzione di Prokof’ev sarà preceduta dalla presentazione degli strumenti, che permetterà un ascolto ancor più consapevole dell’opera. Uno spettacolo per grandi e piccoli da non perdere.

L’Orchestra eseguirà la Sinfonia da ‘Il Barbiere di Siviglia’, come omaggio a Rossini per l’imminente compleanno del 29 febbraio.

Print Friendly, PDF & Email