Home Politica Nuove nomine dei manager pubblici: arrivano le donne.

Nuove nomine dei manager pubblici: arrivano le donne.

715


Download PDF

 

i nuovi manager pubblici
i nuovi manager pubblici

Arrivano le tanto attese nuove nomine ai vertice delle più importanti aziende italiane partecipate.

 Era proprio questo uno dei banchi di prova che attendeva il presidente del consiglio.  Sulla scia della rottamazione e del cambiamento,  l’introduzione di persone nuove e lo sradicamento dei precedenti vertici,  oramai ventennali, poteva essere la dimostrazione concreta delle sua linea politica.  Arrivano finalmente anche le donne!   Tema su cui Renzi  ha  basato, almeno in parte, la sua campagna elettorale ed il suo piano d’azione; anche se nessuna di queste andrà a rivestire il ruolo di numero uno. Alla presidenza dell’ENEL troviamo Patrizia Grieco,  attualmente  a capo di Olivetti;  nuovo presidente ENI invece è Emma Marcegaglia,  già nota nei circoli dell’imprenditoria e nel mondo politico , dopo essere stata alla guida di Confindustria;  alle POSTE , Luisa Todini, membro del cda Rai. L’unica non sorpresa è stata quella di FINMECCANICA, alla cui presidenza è stato riconfermato  Gianni De Gennaro. Per quanto riguarda invece il ruolo di amministratore delegato, abbiamo: Claudio Discalzi  per ENI, considerato il delfino dell’ad uscente Scaroni. Finisce l’era Conti in ENEL, dove troviamo Francesco Starace, il quale ha gestito il business delle rinnovabili con Enel Green Power;  alle POSTE troviamo  Francesco Caio, che si troverà ad affrontare non solo l’entrata del gruppo in Borsa, ma anche la partecipazione Alitalia.  Ed in ultimo, con non poca sorpresa, troviamo Mauro Moretti, ad di FINMECCANICA, le cui polemiche  sul taglio dello stipendio come numero uno di FS, evidentemente non hanno influito sul suo destino. Nonostante gli sforzi fatti l’OCSE non ci ha risparmiato,considerando che  l’Europa ci chiede entro il 2020  che il 40 % dei consigli d’amministrazione delle aziende  più importanti sia composto da donne, noi invece siamo solo al 15 %.  La tanto attesa “rottamazione”,comunque  apparentemente non c’è stata, considerando i volti già noti,;dovremmo, dunque,forse aspettare altri cinque anni per avere un vero rinnovamento. Monica De Lucia

Print Friendly, PDF & Email
Monica De Lucia

Autore Monica De Lucia

Monica De Lucia, giornalista pubblicista, laureata in Scienze filosofiche presso l'Università "Federico II" di Napoli.