Home Territorio ‘Nazra Short Film Festival 2021’: il Cinema palestinese a Napoli

‘Nazra Short Film Festival 2021’: il Cinema palestinese a Napoli

806
'Nazra Short Film Festival 2021'


Download PDF

A San Domenico Maggiore dal 3 al 6 novembre proiezioni e dibattiti per il Festival del Cinema palestinese

La Sala del Capitolo del Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, in piazza San Domenico Maggiore, 8a a Napoli, ospiterà la tappa napoletana della IV edizione del ‘Nazra Palestine Film Short Festival‘, organizzata da Ecole Cinema dal 3 al 6 novembre con la direzione artistica di Sabrina Innocenti e il coordinamento di Monica Macchi.

Proiezioni a ingresso gratuito, info su www.nazrashortfilmfestival.com.

Obiettivo della rassegna è offrire al pubblico uno sguardo sulla Palestina promuovendo le opere cinematografiche di giovani autori che usano il linguaggio del cortometraggio per trattare temi quali la libertà, la giustizia e i diritti umani nel delicato contesto israelo-palestinese.

Al mattino dalle 10:00 le proiezioni per le scuole coinvolte, Liceo ‘Elsa Morante’ di Napoli e Istituto ‘Adriano Tilgher’ di Ercolano (NA) che assegneranno il premio della Giuria Giovani, nel pomeriggio per il pubblico a partire dalle 16:30, al termine delle quali si terranno dibattiti con gli autori presenti.

Momenti musicali il 3 e 4 novembre con l’intervento di Giuseppe Di Taranto della band La Bestia Carenne.

Premi assegnati anche da studenti di Licei napoletani e donne della Casa Circondariale di Pozzuoli

In concorso 14 opere divise in tre sezioni competitive: fiction, documentari e film sperimentali. Tra questi ‘The present’ diretto dalla regista di origine palestinese Farah Nabulsi, vincitore del premio Bafta 2021, candidato ai Premi Oscar nella categoria miglior cortometraggio e acquisito da Netflix nella serie Palestinian stories.

Unico italiano in gara è il documentario ‘Omar’ di Luca Taiuti e Marco Mario De Notaris.

Il festival entra nella Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli venerdì 5 novembre con proiezioni al pomeriggio per le donne recluse che assegneranno il premio ‘Oltre le Mura’, evento chiuso al pubblico.

Sabato 6 novembre alle ore 10:00 a San Domenico Maggiore la consegna dei premi con la proiezione dei cinque film vincitori dopo l’intervento di Riccardo Noury, Portavoce di Amnesty International Italia.

Proiezioni per il pubblico

3 novembre ore 18:00 – 20:00

‘The signal’ di Recep Köse

‘Bethlehem 2001’ di Ibrahim Handall

‘Until the last drop’ di Tim Webster e Ernesto Cabellos

‘Omar’ di Luca Taiuti e Marco Mario De Notaris

4 novembre ore 18:00 – 20:00

‘Another point of view’ di Bilal Alkhatib

‘A play before the bombs’ di Roger Glenn Hill

‘Ambience’ di Wisam Jafari

‘Houwa’ di Joseph Gebrael

‘Gaza, one football one leg’ di Patrice Forget

6 novembre ore 10:00 – 13:00

Vincitori Venezia 2021

Vincitori Premio Giuria Giovani

Vincitore Premio Oltre Le Mura

Print Friendly, PDF & Email

Autore Paco De Renzis

Nato tra le braccia di Partenope e cresciuto alle falde del Vesuvio, inguaribile cinefilo dalla tenera età… per "colpa" delle visioni premature de 'Il Padrino' e della 'Trilogia del Dollaro' di Sergio Leone. Indole e animo partenopeo lo rendono fiero conterraneo di Totò e Troisi come di Francesco Rosi e Paolo Sorrentino. L’unico film che ancora detiene il record per averlo fatto addormentare al cinema è 'Il Signore degli Anelli', ma Tolkien comparendogli in sogno lo ha già perdonato dicendogli che per sua fortuna lui è morto molto tempo prima di vederlo. Da quando scrive della Settima Arte ha come missione la diffusione dei film del passato e "spingere" la gente ad andare al Cinema stimolandone la curiosità attraverso i suoi articoli… ma visto i dati sconfortanti degli incassi negli ultimi anni pare il suo impegno stia avendo esattamente l’effetto contrario. Incurante della povertà dei botteghini, vagamente preoccupato per le sue tasche vuote, imperterrito continua la missione da giornalista pubblicista.