Home Territorio Nappi sul taglio fondi al San Carlo di Napoli

Nappi sul taglio fondi al San Carlo di Napoli

345
Teatro San Carlo di Napoli


Download PDF

‘In Campania anche gli aiuti alla cultura dettati dalla geografia deluchiana’

Riceviamo e pubblichiamo.

Ormai, in Campania, anche il sostegno economico alla cultura è dettato dalle scelte Salerno-centriche di De Luca.

Mentre, rispetto allo scorso anno, sono ridimensionati della metà i fondi destinati al Teatro San Carlo, non si toccano quelli del Verdi di Salerno.

E la sovvenzione di due milioni di euro per il Massimo napoletano, il lirico più antico d’Europa, è la stessa prevista per Luci d’Artista 2022.

Tutto ciò evidenzia che ancora una volta la Regione destina i contributi in base a scelte squisitamente ‘geografiche’, piuttosto che tener conto del singolo e reale fabbisogno degli enti.

Lo afferma Severino Nappi, Consigliere regionale della Lega e componente della Commissione Istruzione e Cultura del Consiglio regionale della Campania.

Print Friendly, PDF & Email