Home Territorio Napoli: fermato tossico con siringa insanguinata

Napoli: fermato tossico con siringa insanguinata

1020


Download PDF

Il tossicodipendente terrorizzava con la siringa i passati

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Nell’’ambito dei controlli predisposti nella zona di Piazza Garibaldi e della Stazione Centrale, agli Agenti della U.O. Tutela Emergenze Sociali sono intervenuti in Via Carriera Grande dove un tossicodipendente terrorizzava passanti avendo in mano una siringa sporca di sangue.
fermato-tossico-con-siringaGli Agenti immediatamente hanno fermato l’’uomo, tale D. M. di 41 anni, tossicodipendente con numerosi precedenti penali per furto, che con fare minaccioso spaventava i passanti in strada tenendo in mano la siringa con la quale si era appena iniettata la dose quotidiana di eroina.
Il tossicodipendente, privo di documenti identificativi, è stato sottoposto a rilievi foto dattiloscopici presso gli uffici e la siringa in suo possesso è stata posta in sequestro a disposizione dell’’A.G..
La U.O. Tutela Emergenze Sociali, è costantemente impegnata nell’’attività di prevenzione e repressione delle illecite attività criminose nella zona della Stazione Centrale e delle strade limitrofe al fine di garantire maggiore vivibilità e sicurezza ai numerosi turisti e cittadini.
Tale attività negli ultimi mesi ha portato all’arresto di 3 spacciatori con sequestro delle sostanze stupefacenti rinvenute in loro possesso ed all’identificazione di diversi soggetti dediti al consumo di droga.

Print Friendly, PDF & Email