Home Territorio Napoli aderisce a progetto sperimentale del Ministero

Napoli aderisce a progetto sperimentale del Ministero

886
Assessore Roberta Gaeta


Download PDF

Vita Indipendente ed inclusione nella società delle persone con disabilità

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

La Giunta Comunale, su proposta dell’Assessore al Welfare Roberta Gaeta, ha approvato l’adesione del Comune di Napoli, anche per il 2015, alla sperimentazione ministeriale del progetto “Vita Indipendente ed inclusione nella società delle persone con disabilità”. La proposta va in continuità con il progetto presentato nel 2014, recentemente approvato dalla Regione e rientrato tra i 10 progetti finanziabili. Esso prevede un contributo ministeriale di circa 80.000,00 euro ed un cofinanziamento del Comune pari al 20% sulla quota del contributo ministeriale, per avviare la sperimentazione di interventi, su progettazioni individualizzate e personalizzate, che mirano a creare condizioni per la piena autonomia delle persone con disabilità attraverso un assistente personale. Il progetto è in fase di attuazione con una progettazione esecutiva che coinvolge le associazioni che si occupano di vita indipendente e con l’ASL, chiamata invece a sostenere la valutazione multidimensionale dei beneficiari. Nei prossimi giorni, proprio grazie al prezioso contributo delle associazioni coinvolte sul tema, l’Assessorato organizzerà per le Assistenti Sociali del Comune un seminario sulla Vita Indipendente, volto a fornire indicazioni sui principi fondanti.

Print Friendly, PDF & Email