Home Lombardia Regione Lombardia Lombardia, ‘Dantedì’: a Palazzo Pirelli il rapper Tedua racconta Dante

Lombardia, ‘Dantedì’: a Palazzo Pirelli il rapper Tedua racconta Dante

864
'Dantedì'


Download PDF

Il 25 marzo il rapper parlerà del suo particolare rapporto con la Divina Commedia e del messaggio che vuole trasmettere ai giovani

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Consiglio Regionale della Lombardia.

Si avvicina la data del 25 marzo, il giorno del ‘Dantedì’ che segna l’inizio ufficiale delle celebrazioni dantesche in Lombardia e in Italia, dando il via alle iniziative organizzate in occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.
L’occasione sarà celebrata dal Consiglio regionale della Lombardia con un evento intitolato ‘Dante e i Giovani: la musica rap parla di Dante’ che avrà come protagonista Tedua, pseudonimo di Mario Molinari, artista e rapper tra i più influenti della nuova scena musicale italiana.

Giovedì 25 alle ore 18:40 Tedua sarà ospite a Palazzo Pirelli nella suggestiva cornice del Belvedere Jannacci al 31° piano. Qui, introdotto dal Presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi, si intratterrà per una intervista talk a salotto in cui affronterà con il Dirigente dell’USS Comunicazione, Relazioni istituzionali e Stampa del Consiglio regionale Antonello Grimaldi temi come ‘I giovani tra bisogni e sogni, tra democrazia e partecipazione’: seguirà la proiezione del clip video ‘Vita vera Mixtape: Aspettando la Divina Commedia’ dove il rapper Tedua, rappresentante di una cultura metropolitana, incontra la cultura aulica di Dante e si riconosce nel suo racconto universale, nella figura di Dante e nella sua opera, con l’intento di avvicinare al poeta i più giovani.

Considerato il perdurare della situazione sanitaria generata dalla pandemia di Covid-19 e viste le norme in merito alla prevenzione della diffusione dei contagi, l’evento, che durerà circa 40 minuti, sarà trasmesso in diretta streaming senza presenza di pubblico: sarà possibile seguirlo dalla pagina Facebook del Consiglio regionale della Lombardia e dalla home page del sito www.consiglio.regione.lombardia.it.

A conclusione dell’evento con Tedua, nella stessa serata di giovedì 25 marzo la facciata di Palazzo Pirelli sarà illuminata con la scritta ‘Dantedì’.

Nel corso dell’anno numerose sono le iniziative che il Consiglio regionale proporrà per ricordare e valorizzare la figura e l’opera di Dante Alighieri, tra cui alcune mostre e convegni che approfondiranno aspetti e temi specifici che hanno caratterizzato la vita del Sommo Poeta.

Nel frattempo, sui canali social del Consiglio regionale è già pubblicato un video in cui il giornalista Paolo Di Stefano, ideatore del ‘Dantedì’, spiega le origini dell’istituzione di questa giornata e invita i cittadini a seguire le attività che il Consiglio regionale dedicherà all’anniversario dantesco.

Sul portale Lombardia Quotidiano, infine, è stata aperta una apposita sezione intitolata “cartoline dantesche” dove sono pubblicati e consultabili testi e immagini sulla relazione tra Dante Alighieri e la Lombardia.

Print Friendly, PDF & Email