Home Toscana Regione Toscana ‘Livorno, l’estate più lunga del mondo’ presentata in Regione Toscana

‘Livorno, l’estate più lunga del mondo’ presentata in Regione Toscana

400
'Livorno, l'estate più lunga del mondo'


Download PDF

Giani: ‘Livorno città viva e ricca di idee’

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Ormai sta diventano una consuetudine presentare qui a Firenze, nella sede della Presidenza della Giunta regionale, la lunga estate di spettacoli, eventi culturali, artistici, sportivi e turistici della città di Livorno.

Il programma, ricchissimo, attraversa le quattro stagioni e valorizza ogni aspetto della società livornese, che è viva, accogliente, ricca di idee e proposte.

La kermesse è già iniziata e si concluderà a fine anno, dopo un intenso programma.

Grande rilievo, tra l’altro, sarà dato allo sport, un ambito in cui Livorno da sempre eccelle.

Con queste parole il Presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha dato il via alla presentazione di ‘Livorno, l’estate più lunga del mondo’, il cartellone di eventi spettacolari, culturali e sportivi, molti di interesse turistico, della

lunga estate livornese che interessa non solo l’estate ma anche l’autunno, l’inverno e la primavera.

A presentare la kermesse in Regione, assieme al Presidente Giani, sono stati il Sindaco di Livorno, Luca Salvetti, l’Assessore alla Cultura del Comune di Livorno, Simone Lenzi, quello al Commercio e Turismo, Rocco Garufo.

Il cartellone di eventi ‘Livorno, l’estate più lunga del mondo’, avviato lo scorso 18 aprile, si concluderà a fine dicembre. È giunto quest’anno alla seconda edizione dopo l’esperienza del 2022.

Oltre cinquecento sono gli appuntamenti in programma, fra cui tre mostre, ai quali assai probabilmente, strada facendo, si aggiungeranno altri eventi di rilievo.

Ha affermato il Sindaco Salvetti:

Un’altra lunga estate attende la città di Livorno, arricchita rispetto allo scorso anno di nuove ed interessanti iniziative.

La bella stagione darà un’ulteriore spinta al programma degli eventi che proseguiranno fino alla fine dell’anno, donando emozioni e divertimento.

La novità dell’estate 2023 sarà la Notte dello Sport, dalle 18 a notte inoltrata la Cittadella dello Sport in via dei Pensieri (per l’occasione chiusa al traffico veicolare, ndr) sarà animata da esibizioni di ogni specialità, a conferma della vocazione sportiva di Livorno, che detiene, tra l’altro, il più alto numero di medaglie olimpiche, mondiali ed europee tra le città italiane.

E ancora:

Da qualche anno, insieme al lavoro della Fondazione LEM, l’Amministrazione comunale ha acceso i riflettori sulla città valorizzandone le bellezze e le peculiarità ed aumentando l’offerta culturale e spettacolare.

Salvetti ha anche evidenziato:

La lunga estate livornese dello scorso anno ha visto la partecipazione di circa 400 mila persone.

Livorno si è finalmente posizionata all’interno della proposta turistica della Toscana e nel 2022 si è registrato un 6,25 per cento in più rispetto allo stesso periodo del 2019 e più 11,25 per cento rispetto al dato del 2021.

In Toscana l’ambito livornese segna la seconda migliore posizione come percentuale di recupero delle presenze turistiche del 2019.

Print Friendly, PDF & Email