Home Territorio ‘L’inferno è dietro l’angolo’ a Il Funambolo Ubriaco

‘L’inferno è dietro l’angolo’ a Il Funambolo Ubriaco

866
Raffaele Cars, 'L'inferno è dietro l'angolo'


Download PDF

Appuntamento con Raffaele Cars il 13 aprile ad Aversa (CE), ospite d’eccezione Fabrizio Cerrone

Riceviamo e pubblichiamo.

Raffaele Cars, giovane scrittore partenopeo di storie pulp metropolitane, presenterà il suo nuovo romanzo, ‘L’inferno è dietro l’angolo’, con postfazione di Sergio Brancato, edito da Homo Scrivens, giovedì 13 aprile, ore 21:30, presso Il Funambolo Ubriaco, sito in via Arturo Garofano 130 ad Aversa (CE).
Insieme a Raffaele Cars ci sarà un ospite d’eccezione: lo streamer e webstar Fabrizio Cerrone.

Sono davvero felice di presentare questo romanzo insieme a Raffaele. Probabilmente è la prima volta che mi vesto di questi panni e sono molto entusiasta di farlo.

Prima di tutto perché il romanzo mi è piaciuto moltissimo – è come andare sulle montagne russe tra momenti di estrema introspezione e altri dove si ride e ci si diverte con un pizzico di amaro in bocca – e poi perché, come dico spesso anche durante le mie dirette, dobbiamo riavvicinarci, io per primo, anche al mondo della cultura e dell’arte.

Vi garantisco che alla presentazione al Funambolo ne vedremo delle belle!

Un romanzo, ‘L’inferno è dietro l’angolo’, che desta interesse – tanto da esordire al posto n.51 della classifica di Amazon.

Spiega il giovane scrittore, reduce dal successo al Premio Nabokov, in cui figura tra i vincitori della sezione racconti:

Lo so che è un azzardo, ma voglio portare questo romanzo lontano dai salotti letterari. Voglio portarlo tra la gente dei pub e dei bar che ho sempre frequentato.

Ringrazio Fabrizio Cerrone, che può sembrare un personaggio diametralmente opposto a me, ma che invece con il sottoscritto condivide una certa sensibilità per la strada e per le tematiche del romanzo.

E ringrazio Salvatore del Funambolo Ubriaco ad Aversa, un fratello prima di essere un oste tra i più accoglienti.

Il suo racconto, ‘Polpette al cuore di Lars’, premiato a quest’ultima rassegna, uscirà in una antologia dei racconti finalisti edita da Tralerighe libri editore.

Il romanzo

Scrittore e sceneggiatore alcolizzato, depresso, divorziato, con una figlia che a stento gli parla e con problemi di emorroidi: è Martino Cars, il protagonista di questo romanzo, che inizia una sera come tante in un bar.
Dopo aver abusato di alcool e droghe si schianta a 120 km/ora in un muro, salvandosi incredibilmente.

Il risultato? Tutti credono abbia tentato il suicidio e si riavvicinano a lui. Martino, capendo il potenziale dell’evento, mente fingendosi suicida.
Da lì cominceranno una serie di equivoci con cui dovrà fare i conti per tenere fede alla sua grande bugia, ma l’incontro con la giovane Sara renderà la sua vita ancora più incasinata…

L’autore

Nato a Napoli 21.09.1992, inizia a scrivere a 8 anni. Il primo racconto che s’intitola ‘Un libro che vola’. Il testo parlava di un libro che provava a scappare da una biblioteca dove era stato rinchiuso.

Le prime due pubblicazioni di Raffaele Car sono: 1. Un racconto nell’antologia Facsimile, Homo Scrivens, e 2. Un racconto nell’antologia Infinito Presente, Homo Scrivens.

Pubblico il primo romanzo nel novembre 2018, ‘La giovinezza al tempo degli Orsi’, che va in ristampa dopo solo 1 settimana dall’uscita su Amazon. Il libro prende una colonna alla Feltrinelli di piazza dei Martiri e nella maggior parte delle libreria a Napoli – ma è distribuito chiaramente in tutta Italia.

Nell’ottobre 2021 è autore di Hikaya, un podcast uscito in collaborazione con Pangea sulla situazione in Afghanistan, prodotto da Nucleo Studio, recitato da Daniela Ioia, Un posto al sole, Il Sindaco del Rione Sanità, Gomorra, Mare Fuori.

Nel giugno 2022 ha vinto la prima edizione del Tennis Writing – concorso in collaborazione con l’ATP di Milano Next Generation – con il racconto ‘Era solo la vita’, racconto che finirà nell’antologia edita da Homo Scrivens con ospiti speciali – ancora non sappiamo quali – e che dovrebbe uscire a Giugno 2023.

A luglio 2022 il racconto ‘Era solo la vita’ vincitore del Tennis Writing, è uscito sulla rivista il Tennis Italiano.

A dicembre 2022 esce un suo racconto omaggio a Philip Dick sulla rivista di Bietti, Antares. Il racconto si intitola ‘La caduta di Taverner’.

Print Friendly, PDF & Email