Home Territorio Legge Cinema Campania, approvato il piano operativo annuale

Legge Cinema Campania, approvato il piano operativo annuale

496
cinema


Download PDF

In attuazione del Programma triennale di interventi previsto dalla legge regionale n. 30 del 2016

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Campania.

La Giunta regionale ha approvato oggi, 11 settembre, il Piano operativo annuale di promozione dell’attività cinematografica e audiovisiva per l’anno 2017, in attuazione del Programma triennale di interventi previsto dalla legge regionale n. 30 del 2016.

Il Fondo annuale, che stanzia risorse per 5 milioni di euro destinati ai settori della produzione, della promozione, degli esercizi cinematografici e alle attività svolte dalla Fondazione Film Commission Regione Campania, è ripartito su più azioni.

Per i contributi a sostegno di produzioni cinematografiche e audiovisive in Campania, con riferimento all’esercizio finanziario 2017, sono attribuite risorse finanziare pari a 2.050.000 euro, divise in quattro categorie: lungometraggi-film anche in animazione, euro 1.148.000; documentari, mediometraggi e Short anche in animazione, euro 492.00; opere televisive non fiction, euro 307.500; prodotti e opere audiovisive per il web anche in animazione, euro 102.500.

Per quanto riguarda la promozione della cultura cinematografica e audiovisiva e diffusione della cultura cinematografica, con particolare riferimento alle nuove generazioni e alle scuole di ogni ordine e grado, la dotazione finanziaria è pari a 1.700.000 euro, ripartita in tre categorie: festival cinematografici e audiovisivi, euro 1.050.000; rassegne e premi cinematografici e audiovisivi, euro 350.000; attività di associazioni di cultura cinematografica, cine-circoli e cine-studio, euro 300.000.

Per il settore relativo agli esercizi cinematografici le risorse disponibili sono pari a 900.000 euro, a parziale copertura dei costi d’esercizio per l’anno 2017.

Infine, alle attività svolte dalla Fondazione Film Commission Regione Campania è destinato il 5% del Fondo Annuale.

Print Friendly, PDF & Email