Home Lazio Regione Lazio Lazio, Maselli: fondo solidarietà per anziani vittime di truffe e furti

Lazio, Maselli: fondo solidarietà per anziani vittime di truffe e furti

247
anziani vittime di truffe e furti


Download PDF

I contributi saranno calcolati in base all’ISEE

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Lazio.

In virtù della legge che promuove e valorizza l’invecchiamento attivo, Legge 16 del 2021, secondo l’Articolo 18, viene istituito nel Lazio un fondo di solidarietà per la concessione di contributi destinati alle persone sopra i 60 anni che siano state vittime di atti di violenza come truffe, raggiri, rapine, estorsioni, scippi, regolarmente denunciati alle autorità giudiziarie.

Secondo la legge i contributi saranno calcolati in base all’ISEE e saranno erogati esclusivamente a coloro che hanno subito un sinistro nell’anno 2024, e che hanno sostenuto spese per danni materiali alla propria abitazione o proprietà a seguito di furti o tentativi di furto, oppure per spese mediche riabilitative a causa di danni fisici non coperti da polizze assicurative.

La legge prevede l’allocazione di 200 mila euro per gli anni 2024 e 2025, e la stessa delibera stabilisce i criteri per il successivo avviso pubblico.

L’Assessore all’Inclusione Sociale della Regione Lazio, Massimiliano Maselli, ha dichiarato:

Questo provvedimento, ricordando che è una Legge approvata durante la scorsa legislatura, prima firmataria la Consigliera regionale Bonafoni – dimostra, ancora una volta, l’attenzione prioritaria che l’Amministrazione Rocca riserva alle persone anziane e vulnerabili, che devono essere sempre più protette e sentire il sostegno delle istituzioni.

Print Friendly, PDF & Email