Home Lazio Regione Lazio Lazio: attestati a partecipanti Corso Aziende Sequestrate e Confiscate

Lazio: attestati a partecipanti Corso Aziende Sequestrate e Confiscate

242
Regione Lazio


Download PDF

La cerimonia è in programma il 25 gennaio nella Sala Tirreno della Regione Lazio

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Lazio.

Martedì 25 gennaio, alle ore 11:00, presso la Sala Tirreno della Regione Lazio, verranno consegnati gli attestati di frequenza ai primi 90 partecipanti al corso per ‘Preposto alla Gestione di Aziende Sequestrate e Confiscate’ promosso dall’Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio e dall’Istituto Regionale di Studi Giuridici ‘Arturo Carlo Jemolo’.
Parteciperanno il Commissario dell’Istituto Jemolo Gianluigi Pellegrino, la Presidente della I Commissione – Affari costituzionali e statutari, affari istituzionali, partecipazione, risorse umane, enti locali, sicurezza, lotta alla criminalità, antimafia, Sara Battisti, il Presidente della VII Commissione – Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria, welfare, Rodolfo Lena, la Direttrice dell’Istituto Jemolo, Arcangela Galluzzo, il Coordinatore scientifico del corso, Luca D’Amore e il Presidente dell’Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio, Gianpiero Cioffredi.

Il corso, con gruppi di 35 persone, ha formato Preposti qualificati alla gestione, idonei a supportare l’Autorità Giudiziaria nella complessa attività di amministrazione di aziende sequestrate e confiscate.

Il corso ha offerto un percorso formativo che ha come obiettivo quello di colmare la lacuna di professionalità, ‘Preposto’, rispetto al procedimento disegnato dal Codice Antimafia per la gestione di aziende sequestrate e confiscate.

Il Preposto è un professionista nominato dal Giudice Delegato su proposta dell’Amministratore giudiziario, chiamato ad operare concretamente nella complessa gestione del bene aziendale sequestrato o confiscato a supporto dell’Autorità Giudiziaria e al fianco dell’Amministratore giudiziario, interfacciandosi quotidianamente con tutti gli altri portatori di interesse aziendale.

Al Preposto alla gestione vengono richieste competenze professionali sempre più qualificate, sia amministrative che manageriali, tipiche di un direttore di un sito aziendale.

Il corso si è svolto con lezioni di 70 ore formative teorico-pratiche tenute da magistrati, amministratori giudiziari, commercialisti, avvocati e rappresentanti dell’Agenzia Nazionale dei Beni Sequestrati e Confiscati.

Dichiara Gianpiero Cioffredi, Presidente dell’Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio:

Nel Lazio, secondo i dati dell’ANBS, le Aziende Sequestrate e Confiscate sono 561, numeri impressionanti che danno la dimensione dell’inquinamento mafioso della nostra economia.

Siamo l’unica Regione che ha offerto la possibilità di una formazione che valorizza e professionalizza la figura fondamentale del Preposto. Metteremo a disposizione dei Tribunali del Lazio l’elenco di chi riceverà l’attestato di frequenza al corso.

Print Friendly, PDF & Email