Home Territorio ‘La Prevenzione va in tournée’ al Centro SPRAR LESS

‘La Prevenzione va in tournée’ al Centro SPRAR LESS

444
La prevenzione va in tournée


Download PDF

Il 30 marzo a Napoli

Riceviamo e pubblichiamo.

‘La prevenzione va in tournée’, campagna on the road di prevenzione dell’AIDS, la presentazione in un centro di accoglienza per rifugiati a Napoli, sabato 30 marzo ore 11:00, vico S. Maria Vertecoeli, 6 c/o Centro SPRAR LESS.

Un centro SPRAR di Napoli sarà tappa della campagna on the road di prevenzione dell’AIDS ‘La Prevenzione va in tournée’, organizzato dall’associazione di volontariato Trinart, con il sostegno della NPS Italia, Italia onlus network persone sieropositive e della SISM, Segretariato Italiano Studenti in Medicina.

L’iniziativa si terrà a Napoli sabato 30 marzo 2019 alle ore 11:00 presso la struttura di accoglienza SPRAR gestita dal LESS Soc. COOP in vico S. Maria Vertecoeli, 6.

I presenti potranno partecipare al laboratorio condotto da Chiara Clara Burgio, aperto a tutti.

Dal laboratorio tramite il corpo e le relazioni umane può nascere un racconto individuale e collettivo.

L’incontro con l’altro è incontro con il mondo che viviamo, quindi, una parte di noi.

Lo scopo della giornata è promuovere la campagna on the road, attraverso un Ape CAR, veicolo a tre ruote con trazione posteriore, particolarmente diffuso nel meridione, per il trasporto di frutta e verdura, di prevenzione dell’AIDS ‘La prevenzione va in tournée’.

La campagna di sensibilizzazione è un progetto che parte dal basso, finanziato mediante Crowdfunding, con la partecipazione attiva di artisti e associazioni che punterà a sensibilizzare l’opinione delle persone coinvolte tramite il canale dell’arte, confronti e laboratori esperienziali.

L’Ape, pertanto, vedrà cambiata la sua funzione ordinaria, diventando mezzo con il quale sensibilizzare l’opinione pubblica delle persone coinvolte, e, proprio per questa ragione, trasporterà oggetti utili per la prevenzione, come brochure e preservativi da regalare agli interessati.

Il viaggio on the road toccherà con ordine le seguenti città: Palermo, Napoli, Roma, Firenze, Fano, Ravenna e Milano e coinvolgerà, e sono state invitate, le scuole con la prima tappa di Palermo, Regina Margherita, Pietro Piazza e Mattarella Dolci, e artisti come Hopnn e Acnaz a Palermo, a Napoli Carlo Knet, la ballerina e attrice Chiara Burgio e l’artista Hopnn a Firenze e Mauro Palotta a Roma.

A bordo del veicolo un musicista e una artista di arte visiva.

Lo scrittore Alessio Castiglione, inoltre, autore del romanzo ‘Annegare’, Navarra editore, destinerà il 30% per ogni copia venduta alla raccolta fondi dell’iniziativa.

Durante il tour sarà concessa la possibilità di eseguire un test HIV e verranno raccolte diverse opere per realizzare una esposizione collettiva in occasione del convegno nazionale ICAR.

Associazioni coinvolte: Trinart, NPS Italia, NPS Sicilia, NPS Emilia Romagna, LESS onlus, SISM Napoli, SISM Roma, SISM Milano, SISM Italia, Agedo Marche , Arcigay, Marche CESVOP, Associazione settimana delle culture, Alternativa Libertaria, Studio 40A, Associazione culturale attivamente.

Print Friendly, PDF & Email