Home Toscana Regione Toscana Inaugurate opere viarie per la scuola media secondaria di Calci (PI)

Inaugurate opere viarie per la scuola media secondaria di Calci (PI)

623
Scuola di Calci (PI)


Download PDF

Taglio del nastro per la rotonda e la strada, finanziate dalla Regione

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Sono state inaugurate stamani, 15 marzo, a Calci (PI) la rotonda e la strada che condurranno all’area dove sorgerà la nuova scuola secondaria.

In un momento difficile come quello che stiamo vivendo, in cui il mondo della scuola ha dovuto sopportare una situazione molto pesante, oggi è una giornata di speranza e di ripartenza.

Lo ha detto il Presidente Eugenio Giani presente all’inaugurazione insieme all’Assessore all’istruzione Alessandra Nardini e al Sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti, per tagliare il nastro alle due opere di viabilità realizzate grazie al contributo della Regione, di 500mila euro, che condurranno all’area dove sorgerà la scuola nell’area sud est dell’abitato di Calci.

Ha proseguito Giani:

Le opere che abbiamo inaugurato oggi testimoniano che la Regione non ha mai smesso di investire nella scuola che, nelle politiche regionali, rappresenta una priorità.

Progettata dal Comune e realizzata da INAIL, la nuova scuola media è un progetto da 3,7 milioni.

Ha detto l’Assessore Alessandra Nardini:

Realizzare nuove scuole significa guardare al futuro e, soprattutto in questo momento, ne abbiamo un grande bisogno.

Assicurare alle ragazze e ai ragazzi scuole belle, sicure, innovative, sostenibili e accessibili è un nostro dovere e interventi come questo confermano l’impegno e l’attenzione della Regione in questa direzione.

Siamo pertanto orgogliosi di aver inaugurato le due opere di viabilità che porteranno alla scuola che ci auguriamo sia pronta il prima possibile.

La nuova scuola verrà realizzata secondo i canoni di edilizia NZEB, Near Zero Emission Building e sarà anche ‘Opera strategica di protezione civile’, ovvero potrà essere utilizzata come centro operativo e per accogliere la popolazione in caso di emergenze.

Il sito individuato per l’edificio è ora raggiungibile proprio grazie alla nuova viabilità, confermando l’importanza dell’intervento regionale.

Ha concluso Nardini:

Un ringraziamento speciale voglio rivolgerlo all’amministrazione calcesana, sempre attenta a mettere al centro del proprio impegno le politiche scolastiche e i giovani.

Print Friendly, PDF & Email