Home Toscana Regione Toscana Gkn, Giani in Prefettura a Firenze: ‘Negata la dignità del lavoro’

Gkn, Giani in Prefettura a Firenze: ‘Negata la dignità del lavoro’

571
Gkn, tavolo in Prefettura a Firenze


Download PDF

‘Una mercificazione dell’attività produttiva’

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, intervenendo al tavolo per la Gkn di Campi Bisenzio che si è tenuto questo pomeriggio in Prefettura a Firenze e al quale erano seduti, fra gli altri, la Vice Ministra Alessandra Todde, le istituzioni e le parti sociali, ha espresso la sua profonda preoccupazione per la gestione del licenziamento dei 422 lavoratori dello stabilimento toscano.

Ha detto Giani, rivolgendosi ad Andrea Ghezzi, Ad di Gkn Italia collegato in remoto e non intervenuto al tavolo in Prefettura:

Ritrovarsi senza lavoro da un giorno all’altro e scoprirlo attraverso una mail, significa saltare a piè pari i diritti e la dignità dei lavoratori, senza nemmeno prospettare l’attivazione di un iter di ammortizzatori sociali.

Questa procedura nega la dignità del lavoro, ricordo all’azienda che qui siamo in Toscana e in Italia e non permettiamo che si calpestino le procedure e la prassi della nostra legislazione sul lavoro frutto della nostra storia.

A Melrose Industries chiedo di metterci la faccia assumendosi le proprie responsabilità perché, e lo dico con chiarezza, noi in Toscana questi comportamenti non li accettiamo e lo diremo al mondo quanto sta accadendo qui: una mercificazione dell’attività produttiva.

Con Giani, per la Regione Toscana, erano presenti in Prefettura Valerio Fabiani, Consigliere del Presidente per le crisi aziendali, Alessandra Nardini, Assessore al lavoro, supportati da Paolo Tedeschi dell’Ufficio della Presidenza.

Print Friendly, PDF & Email