Home Campania Comune di Napoli Giunta approva due costituzioni di parte civile

Giunta approva due costituzioni di parte civile

361
Comune di Napoli


Download PDF

A firma dell’Assessore all’Avvocatura Alessandra Sardu

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

La Giunta comunale ha approvato, a firma dell’Assessore all’Avvocatura Alessandra Sardu due costituzioni di parte civile.
La prima nei confronti di La Regina Guglielmo in qualità di legale rappresentante della ARCHI.CONS società di professionisti, per turbativa d’asta all’interno di una gara condotta dall’Amministrazione Comunale, per conto della Mostra D’Oltremare, relativa alla realizzazione di alcuni padiglioni – 7 e 8 – della Mostra stessa.

La seconda delibera vede sempre l’Amministrazione comunale costituirsi parte civile in un processo di estorsione contro alcuni esponenti del clan camorristico Mazzarella, che nel mercato rionale della Maddalena, chiedevano denaro ai commercianti per fargli svolgere poi “liberamente” la propria attività.

Il Comune di Napoli, come si ricorderà, per proteggere l’immagine della città nel maggio del 2013 con delibera num. 321 ha dettato i nuovi indirizzi per la costituzione di parte civile nei procedimenti penali tra cui, appunto, l’estorsione.

Print Friendly, PDF & Email