Home Territorio ‘Giovani con l’Africa’ a Villa Di Donato

‘Giovani con l’Africa’ a Villa Di Donato

198
'Giovani con l'Africa'


Download PDF

Il 17 aprile a Napoli una serata per raccontare l’mpegno di Medici con l’Africa Cuamm, con l’accompagnamento della musica storica partenopea del gruppo Tornaccantà

Riceviamo e pubblichiamo.

Una serata per raccontare l’impegno di Medici con l’Africa Cuamm a partire dall’esperienza di chi ha scelto di partire per l’Africa e fare un’esperienza sul campo.

Di questo, ma non solo, si parla mercoledì 17 aprile, alle 18:30, a Napoli. Ad ospitare l’incontro è Villa Di Donato in piazza Sant’Eframo Vecchio.

Nel corso della serata sono previsti gli interventi di don Dante Carraro, direttore di Medici con l’Africa, e di Alessandra Abbamondi, giovane di Napoli che si sta specializzando in ginecologia e in ostetricia e che è appena rientrata da un’esperienza in Tanzania con Cuamm.

Alessandra, 30 anni, ha trascorso 6 mesi all’Ospedale di Tosamaganga grazie al progetto JPO, Junior Project Officer, che permette agli specializzandi di quasi 40 università italiane di fare un periodo di servizio in Africa, riconosciuto nel loro percorso formativo di giovani medici.

Ad aprire il dialogo tra don Dante Carraro e Alessandra Abbamondi, sarà Patrizia De Mennato, ordinario di pedagogia generale e sociale e vicepresidente della Società Italiana di Pedagogia Medica.

A seguire, invece, è in programma l’esibizione del gruppo di giovani artisti ‘Tornaccantà’ con un repertorio di canzoni popolari napoletane.

L’incontro è organizzato in collaborazione con Kalòs Impresa Sociale e con Fondazione di Comunità San Gennaro.

Per partecipare è richiesta la prenotazione scrivendo a a.valerio@cuamm.org oppure contattando il 344-1334930.

Medici con l’Africa Cuamm

 Nata nel 1950, Medici con l’Africa Cuamm è la prima ONG in campo sanitario riconosciuta in Italia e la più grande organizzazione italiana per la promozione e la tutela della salute delle popolazioni africane.

Realizza progetti a lungo termine in un’ottica di sviluppo, intervenendo con questo approccio anche in situazioni di emergenza, per garantire servizi di qualità accessibili a tutti.

Oggi Medici con l’Africa Cuamm è impegnato in 8 paesi dell’Africa sub-Sahariana – Angola, Etiopia, Mozambico, Repubblica Centrafricana, Sierra Leone, Sud Sudan, Tanzania, Uganda – con oltre 3.400 operatori sul campo, di cui 247 italiani.

Appoggia 21 ospedali e 124 distretti – per attività di sanità pubblica, assistenza materno – infantile, lotta e prevenzione all’HIV – AIDS, alla tubercolosi e alla malaria – 4 scuole per infermieri e ostetriche e una università, in Mozambico.

È possibile sostenere Medici con l’Africa Cuamm con una donazione online su wwww.mediciconlafrica.org.

Print Friendly, PDF & Email