Home Territorio Federico II di Napoli prima tappa Ambasciatore USA in Sud Italia

Federico II di Napoli prima tappa Ambasciatore USA in Sud Italia

574
Ambasciatore USA alla Federico II di Napoli


Download PDF

Il diplomatico in visita al campus di San Giovanni a Teduccio

Riceviamo e pubblichiamo.

È a Napoli la prima visita ufficiale al Sud dell’Ambasciatore degli Stati Uniti Jack Markell, con tappa all’Università degli Studi di Napoli Federico II, in particolare al campus di San Giovanni a Teduccio, polo di eccellenza dove si incontrano l’alta specializzazione universitaria partenopea e l’esperienza di alcune fra le più grandi multinazionali americane.

L’Ambasciatore ha incontrato il Rettore della Federico II, Matteo Lorito, insieme al Direttore Scientifico della Apple Academy, Giorgio Ventre, e all’Assessore regionale alle start-up e all’innovazione, Valeria Fascione.

Ha visitato le accademie federiciane digitali avviate con l’azienda di Cupertino e Deloitte che, attraverso partnership pubblico – privato, hanno già creato opportunità per migliaia di studenti nel Sud Italia, e la Agritech Academy, il nuovo percorso di alta formazione dell’Ateneo che forma tecnici specializzati nella trasformazione tecnologica e digitale del settore primario agricolo.

Nel corso della visita Markell ha anche incontrato alcuni studenti della Apple Academy con cui si è soffermato a discutere di un futuro dove la tecnologia e l’ambizione creano opportunità illimitate.

Ha affermato il Rettore Matteo Lorito:

L’Ambasciatore americano che da Roma viene a visitare il nostro campus a San Giovanni e la nostra università è importante. Sicuramente è anche un grande riconoscimento di quanto stiamo facendo a San Giovanni.

Solitamente gli ospiti americani vengono da noi perché attratti dalla Apple Academy, che è un po’ la nostra bandiera, ma poi hanno modo di apprezzare quante cose stiamo facendo qui a San Giovanni e capire che in quest’area si sta realizzando una sorta di mini Silicon Valley.

Ha dichiarato l’Ambasciatore Jack Markell:

Quello che ho visto qui a San Giovanni è un esempio degli ottimi risultati che Stati Uniti e Italia possono raggiungere insieme attraverso le partnership pubblico – privato.

Siamo felici di vedere che Apple, Cisco e le altre academy hanno già creato nuove opportunità nel Sud Italia per migliaia di studenti. Questi sono luoghi dove i giovani italiani possono crescere, esprimere la loro creatività e aiutare i nostri paesi a diventare più prosperi e più competitivi.

La visita assume un significato particolare anche alla luce della sua lunga esperienza sia nel settore pubblico che in quello privato. Prima di essere confermato il 27 luglio 2023 dal Senato americano Ambasciatore degli Stati Uniti d’America presso la Repubblica Italiana e la Repubblica di San Marino, dal 2022 al 2023, Markell è stato Rappresentante Permanente degli Stati Uniti d’America presso l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico, con il grado di Ambasciatore, dove ha guidato l’impegno USA all’interno dell’Organizzazione su temi cruciali quali la governance tecnologica, le infrastrutture sostenibili ed il coinvolgimento dei governi a livello statale, di contea e locale.

Print Friendly, PDF & Email