Home Lazio Regione Lazio Enti Locali, Regimenti: Oltre 11 mln, boccata ossigeno Comuni Lazio

Enti Locali, Regimenti: Oltre 11 mln, boccata ossigeno Comuni Lazio

214
Luisa Regimenti


Download PDF

L’Assessore: ‘Vogliamo cominciare una stagione di rilancio dei territori del Lazio basata su sicurezza e sviluppo’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Lazio.

Sicurezza integrata, sviluppo dei piccoli Comuni e sostegno alla Polizia Locale.

Oggi abbiamo presentato quattro bandi rivolti ai Comuni del Lazio del valore di oltre 11 milioni di euro per dare nuova linfa vitale ai piccoli borghi della nostra regione, garantire maggiore sicurezza e tutela ai cittadini, restituire dignità agli agenti delle Polizie Locali e promuovere percorsi di legalità.

Queste risorse rappresentano una boccata d’ossigeno per i Comuni e sono alla base del nuovo corso impresso dalla Giunta Rocca al rapporto con gli Enti Locali.

Vogliamo garantire ascolto e sostegno concreto ai Sindaci, che spesso operano con poche risorse e tante incombenze per le loro comunità.

Lo ha dichiarato l’Assessore al Personale, alla Sicurezza urbana, alla Polizia locale, agli Enti locali e all’Università della Regione Lazio, Luisa Regimenti.

L’Assessore della Regione Lazio ha concluso:

I fondi sono così ripartiti: due milioni di euro per gli automezzi e le dotazioni strumentali della Polizia Locale, quattro milioni di euro per il Piano triennale dei piccoli Comuni, un milione e trecentomila euro per il sostegno alla residenzialità nei piccolissimi comuni, due milioni di euro per la videosorveglianza e la sicurezza integrata, due milioni e trecentomila euro per il recupero dei beni confiscati.

Queste misure si aggiungono alle iniziative a sostegno dei Comuni prevalentemente montani finanziate con i fondi FOSMIT e al progetto Europa in Comune per aiutare Enti locali e cittadini a cogliere le opportunità dei fondi europei.

Si tratta di un pacchetto di provvedimenti attesi da tempo, in particolare le risorse alla Polizia Locale assenti dal 2014, con i quali vogliamo cominciare una stagione di rilancio dei territori del Lazio basata su sicurezza e sviluppo.

Print Friendly, PDF & Email