Home Toscana Regione Toscana Elisoccorso sanitario aree di confine, ok Giunta Toscana a firma intesa

Elisoccorso sanitario aree di confine, ok Giunta Toscana a firma intesa

576
Elisoccorso


Download PDF

Il protocollo sarà siglato da Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Toscana e province autonome di Bolzano e Trento

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

Accordo sull’elisoccorso sanitario per coprire le aree di confine tra le diverse regioni.

La Giunta regionale ha autorizzato la firma per l’intesa con Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna,Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Toscana e le province autonome di Bolzano e Trento.

Di fatto il protocollo, valido fino alla fine del 2027, disciplina la possibilità di attivazione del servizio in caso di soccorso primario, ovvero laddove preveda l’assistenza e eventuale trasferimento del paziente dal luogo in cui si è verificato l’evento al presidio ospedaliero più idoneo, in caso di rischio per la salute o la sopravvivenza delle persone.

Spiega l’Assessore al diritto alla salute Simone Bezzini, che ha portato in Giunta l’atto:

Lo scopo dell’intesa è quello di assicurare il servizio di elisoccorso più efficace possibile nelle aree di confine, in particolare per quelle situazioni in cui la variabile tempo costituisce un fattore determinante.

Il protocollo fa seguito alle previsioni del regolamento ministeriale sugli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi relativi all’assistenza ospedaliera che nel caso dell’elisoccorso, data la peculiarità del servizio e dei mezzi, invita le Regioni a coprire le aree di confine con interventi sinergici.

Print Friendly, PDF & Email