Home Campania Comune di Napoli Da domani applicativo sui contenziosi da dissesti stradali

Da domani applicativo sui contenziosi da dissesti stradali

753
Calabrese Mario


Download PDF

L’Assessore alla Mobilità Mario Calabrese presenta il portale A.G.CO.S.

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Dal 1 agosto, le pratiche collegate al contenzioso da sinistro stradale verranno gestite attraverso l’uso di un nuovo portale informatico di gestione e diagnosi del contenzioso (A.G.CO.S.), realizzato, su impulso dell’Assessore alla Mobilità Mario Calabrese, dal Servizio Sistemi Informativi, con il supporto del Servizio Strade.
Col varo di A.G.CO.S. l’Amministrazione compie un decisivo passo nella direzione di un’interlocuzione più fluida, rapida e continua fra i Servizi competenti al fine di smaltire le pendenze arretrate e scoraggiare l’instaurazione di liti fittizie, orientando l’Ente alla miglior condotta processuale e alleggerendo le voci di bilancio a copertura delle spese, che ogni anno pesano per circa 7 milioni di euro sulle casse comunali.
L’applicativo, che verrà utilizzato dal Servizio Autonomo Avvocatura, dal Servizio P.R.M. Strade, grandi assi viari e sottoservizi e dai Servizi tecnici delle dieci Municipalità, consentirà di rendere più rapido ed efficace il raffronto degli elementi salienti che emergono dalla richieste di risarcimento, dagli atti di citazione e dai provvedimenti giurisdizionali e di rilevare la ricorrenza statisticamente anomala di elementi di fatto ed attori coinvolti nei diversi contenziosi.
“Come noto – afferma l’Assessore Calabrese – l’Amministrazione sta compiendo notevolissimi sforzi per migliorare la sicurezza delle strade cittadine. Nonostante la difficile congiuntura economica, per la manutenzione straordinaria delle strade principali sono stati stanziati in bilancio per il solo biennio 2014-2015 circa 13 milioni di euro, cifra equivalente a quanto destinato dalla precedente Amministrazione nel periodo dal 2006 al 2011 e si è provveduto a fare manutenzione straordinaria del 25% delle arterie cittadine principali, un valore che si stima salirà al 36% entro fine consiliatura. Inoltre, considerato il disastroso stato nel quale versava il patrimonio delle strade all’atto dell’insediamento dell’Amministrazione, si è provveduto ad ampliare e potenziare l’attività manutentiva su guasto a chiamata portando da due a dieci le squadre di operai di Napoli Servizi che, già dal mese di febbraio, lavorano sul territorio di ciascuna Municipalità dal lunedì alla domenica per la riparazione dei dissesti stradali (n.d.r. buche, chiusini, griglie, etc.)”.
“Ovviamente – conclude l’Assessore Calabrese – ciò determinerà, e sta già determinando, sensibili benefici sia in termini di standard di sicurezza sia per casse comunali, ad oggi notevolmente esposte alle numerose richieste di risarcimento danni da sinistro stradale. Proprio su questo aspetto inciderà l’applicativo A.G.CO.S, che i Servizi comunali utilizzeranno, a partire dal primo Agosto, in maniera combinata con gli altri due portali già varati nei mesi precedenti, quello delle segnalazioni di dissesto stradale, raggiungibile dalla home page del sito del Comune o attraverso il link www.comune.napoli.it/pis, e quello all’interno del quale vengono attualmente caricate tutte le immagini dei dissesti, prima e dopo i lavori di ripristino, accompagnate da una scheda di collaudo prodotta da personale tecnico della Napoli Servizi”.

Print Friendly, PDF & Email