Home Territorio Da Sorrento (NA) parte campagna Marketing turistico ‘Torna a Surriento’

Da Sorrento (NA) parte campagna Marketing turistico ‘Torna a Surriento’

553
Vanessa Gravina - Foto Mario Occhiobuono


Download PDF

Vanessa Gravina è la prima testimonial del progetto di marketing ideato dal Premio ‘Penisola Sorrentina’ per contribuire al rilancio dell’immagine turistica e culturale della splendida località internazionale

Riceviamo e pubblichiamo.

Tempi duri per il mercato turistico italiano e mondiale, a causa della pandemia da Coronavirus. Mentre il turismo internazionale in costiera sorrentina scende ai minimi storici, nasce l’iniziativa ‘Torna a Surriento’, una campagna nazionale di promozione sociale, destinata alla stampa e ai social.
La campagna, creata da Mario Esposito, Direttore del ‘Premio Penisola Sorrentina’, si prefigge il rilancio dell’immagine turistica e culturale della splendida terra bagnata dal Tirreno, tanto amata dai visitatori e conosciuta in tutto il mondo.

Spiega il patron della kermesse Mario Esposito:

Sorrento, al di là del turismo di consumo, è stata meta preferita di viaggiatori illustri, poeti ed artisti provenienti da ogni latitudine per trovare ispirazione.

Cerchiamo oggi di riproporre un Grand Tour innovativo, con celebri personalità dell’arte e dello spettacolo affezionatissime alla penisola sorrentina, che hanno eletto a luogo dell’anima.

È questa la vera forza del Premio ‘Penisola Sorrentina’: creare intorno ad uno spettacolo un programma di comunicazione, di residenze artistiche e di promozione, che rinforzano l’identità e il genius loci, creando ritorni, fidelizzazioni, convergenze culturali e non – come spesso capita – vuote ed occasionali passerelle.

La prima celebrity ad annunciare il suo ‘Torna a Surriento’ dalla sua pagina Facebook è stata l’attrice Vanessa Gravina, che nel 2019 è stata insignita del riconoscimento come personaggio femminile.

Presto altri VIP si aggiungeranno alla esclusiva campagna di promozione territoriale ideata dal Premio ‘Penisola Sorrentina Arturo Esposito’ per i 25 anni di attività.

Foto Mario Occhiobuono

Print Friendly, PDF & Email