Home Territorio Cosimo Alberti ospite a Incontri popolari

Cosimo Alberti ospite a Incontri popolari

372


Download PDF

Il versatile artista dà appuntamento a tutti i fan il 21 aprile sulla piattaforma Zoom tra Tradizioni, Teatro e Cultura in un percorso di Successi

Stasera, mercoledì 21 aprile, ore 21:30, in diretta streaming Zoom, il talentuoso artista campano Cosimo Alberti, insieme a Monia Scocco de ‘Li Matti di Montecò’ di Montecosaro (MC) e a Peppe Totaro, voce dei ‘Tarantula Garganica’, sarà ospite della rubrica Incontri popolari – Tradizioni, Teatro e Cultura in un percorso di Successi ideata da Roberto d’Agnese.

Per partecipare sarà sufficiente inviare un messaggio WhatsApp al numero 340-2829757 a cui seguirà il link Zoom per seguire l’evento.

Linea diretta con il folk e la tradizione, tra musica, danza, cinema, teatro, racconti di esperienze personali dei tre artisti che saranno a disposizione del pubblico che, ponendo loro qualsiasi genere di domanda, potrà togliersi tutte le curiosità su un mondo tanto affascinante che affonda le sue radici in antichissime ritualità e in misterici culti, riconducibili alla Grande Madre e alla dualità del Cosmo, che si ritrovano poi, anche nelle celebrazioni della Napoli più vera, come la Festa di Piedigrotta.

Cosimo Alberti e Marcello Colasurdo - ph Bruno Fontanarosa
Cosimo Alberti e Marcello Colasurdo – ph Bruno Fontanarosa

È lo stesso Cosimo Alberti a dichiarare in esclusiva ad ExPartibus:

Sarà una serata spassosissima, una sorta di talk – intervista da casa propria, nel rispetto delle norme attualmente vigenti in termini di distanziamento fisico, ma facendo in modo che tutto il nostro entusiasmo e il calore dei partecipanti divampi e si autoalimenti online con il confronto, che è sempre istruttivo per tutti.

Abituati come siamo ad esibirci in piazza, in quest’ultimo anno, a causa della pandemia, abbiamo sofferto molto della mancanza del contatto diretto con gli spettatori, quella magia che si sprigiona dal palco alla platea e che il pubblico restituisce in modo amplificato, divenendo parte stessa della rappresentazione, ma non abbiamo perso la voglia di gioire, divertirci, celebrare la vita, nonostante tutto. Un modo per esorcizzare la paura, guardare al futuro con speranza, continuando a fare quello che più amiamo, divertirci ed essere travolti dall’entusiasmo della gente.

Devo ringraziare Roberto d’Agnese, Omast Eventi e la Scuola di Tarantella Montemaranese, che, con geniale intuizione hanno creato dallo scorso novembre un format intelligente, un filo diretto tra Arte e Cultura, condito da empatia, professionalità e passione. Una splendida alternativa al grigiume e al vuoto spesso presenti in rete. Nel corso delle varie puntate ci sono stati ospiti che stimo tantissimo, del calibro di Eugenio Bennato, Molotov d’Irpinia, Daniele Sepe, Lucia Scarabino, Marcello Colasurdo. 

Sono felicissimo che Roberto abbia voluto coinvolgermi, è una bella dimostrazione di considerazione e apprezzamento del lavoro che svolgo da anni, sia come docente in seminari su balli della tradizione campana, che come ideatore e direttore della compagnia ‘A Tambur battente’, con la quale portiamo in scena teatro folk, spettacoli sempre diversi, tra prosa, cabaret, pièce, a tratti anche improvvisati e narrati in modo ipnotico e sciamanico, che variano in funzione del pubblico, che viene continuamente chiamato in causa e direttamente coinvolto. Sai bene a cosa mi riferisco, ne hai recensiti tanti.

Dal 2015, poi, il recitare il ruolo del vigile Salvatore Cerruti nel celebre real drama partenopeo Un Posto al Sole, mi ha permesso di “sdoganare” non solo in Italia, ma anche all’estero, dove siamo seguitissimi, un’arte che prima era essenzialmente regionale e di nicchia, che affascina anche chi ha una cultura differente dalla nostra, forse perché il pathos della narrazione, il tripudio delle luci, i balli turbinanti e la sensualità della musica sono senza tempo e travalicano i confini, perché appartengono all’umanità.

Mi raccomando, non mancate. Vi aspetto!

Cosimo Alberti ospite a Incontri popolari

Print Friendly, PDF & Email
Lorenza Iuliano

Autore Lorenza Iuliano

Lorenza Iuliano, vicedirettore ExPartibus, giornalista pubblicista, linguista, politologa, web master, esperta di comunicazione e SEO.