Home Lazio Regione Lazio Coronavirus Lazio, Zingaretti: Momento serietà, senza paure infondate

Coronavirus Lazio, Zingaretti: Momento serietà, senza paure infondate

303
Nicola Zingaretti


Download PDF

‘Collaboriamo per affrontare la situazione’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Lazio.

Coronavirus: è il momento della serietà, senza paure infondate o panico inutile e dannoso. Ciascuno di noi è chiamato a fare la sua piccola parte.
È importante tenere alta la vigilanza ma insieme anche la collaborazione e bisogna avere tanto buon senso e spirito civico per non farsi prendere dal panico. Eliminiamo le polemiche, eliminiamo la tensione e collaboriamo tutti per affrontare il problema.

Una cosa da fare, lo chiedo a tutte e a tutti, e noi abbiamo chiesto a tutti gli uffici pubblici di farlo, è esporre le informazioni utili per combattere il rischio del Coronavirus.

Una cosa molto semplice, lavarsi spesso le mani, usare igienizzanti negli uffici pubblici, non andare, se c’è immediatamente un pericolo, al Pronto soccorso, ma telefonare ai numeri utili cioè prendere tutte quelle misure necessarie a fronteggiare una situazione che può essere di pericolo.

Ovviamente noi stiamo iniziando ad aumentare l’igienizzazione dei mezzi di trasporto, i pullman del Cotral, le Ferrovie per i pendolari stanno facendo la stessa cosa, abbiamo chiesto ai comuni di fare la stessa cosa.

Il messaggio che faccio è chi può scarichi queste informazioni non solo per leggerle ma magari per affiggerle nel proprio esercizio commerciale, nell’aula scolastica, nell’aula dell’università in modo che le buone informazioni, quelle vere, circolino di più sui comportamenti da avere in questo momento.

Così in un video il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti sulla sua pagina Facebook.

Coronavirus. Zingaretti: collaboriamo per affrontare la situazione.

Coronavirus: è il momento della serietà, senza paure infondate o panico inutile e dannoso. Ciascuno di noi è chiamato a fare la sua piccola parte. Se ti va, condividi questo video qui su Facebook con i tuoi contatti. Grazie!

Pubblicato da Nicola Zingaretti su Martedì 25 febbraio 2020

Print Friendly, PDF & Email