Home Territorio Continuano i controlli della Polizia Ambientale

Continuano i controlli della Polizia Ambientale

871


Download PDF

Individuato e sanzionato commerciante di Melito per conferimento illecito rifiuti

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa del Comune di Napoli.

Nell’ambito delle attività di controllo finalizzate a prevenire e reprimere ogni illegalità in materia ambientale, proseguono le attività di monitoraggio dei siti discarica sui grandi assi viari in periferia.

Gli agenti della Polizia Ambientale, a seguito di appostamenti e rilievi alle discariche presenti sulla perimetrale che da Capodichino porta a Melito passando per Piscinola e Scampia hanno individuato i responsabili di tre depositi illeciti. I primi due riguardano rifiuti speciali, scarti di ristrutturazione edilizia di un cantiere e scarti di autocarrozzeria e si sta provvedendo all’identificazione dei responsabili, il terzo consistente in dodici grossi sacchi di rifiuti misti tra carte, plastiche, imballaggi, organico e vetro di un supermarket con sede a Melito.

Dagli accertamenti effettuati è emerso che il titolare del supermarket aveva incaricato un operatore abusivo della raccolta dei cartoni a conferire i sacchi all’isola ecologica, ma il trasporto si è invece concluso con l’abbandono dei sacchi sulla corsia di emergenza della perimetrale poco prima dell’uscita Piscinola, nel territorio di Napoli.
Il titolare del supermarket identificato e sanzionato ha voluto riparare al danno causato prelevando, alla presenza degli Agenti, i propri rifiuti dalla strada per poi conferirli all’isola ecologica.
Al trasportatore è stato sequestrato il furgone con cui ha eseguito l’illecito ambientale ai fine della confisca.

Print Friendly, PDF & Email