Home Lazio Regione Lazio Ciacciarelli su sgomberi ‘Casermone’ di Frosinone

Ciacciarelli su sgomberi ‘Casermone’ di Frosinone

181
ATER Frosinone


Download PDF

L’Assessore: ‘Continuano azioni di legalità contro occupazioni abusive’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Lazio.

Sono state avviate questa mattina le operazioni di sgombero degli alloggi ATER della provincia di Frosinone, presso le abitazioni che da tempo erano occupate abusivamente da molte famiglie.

Le operazioni sono state effettuata dalle forze dell’ordine, grazie alla collaborazione della Regione Lazio, dell’ATER di Frosinone e della Prefettura.

L’Assessore all’Urbanistica, alle Politiche abitative, alle Case popolari e alle Politiche del Mare della Regione Lazio, Pasquale Ciacciarelli, ha dichiarato:

L’attenzione dei territori e la ricostruzione del tessuto sociale è alla base dell’Amministrazione targata Francesco Rocca, che tiene conto delle zone periferiche più trascurate.

Le operazioni di sgombero del ‘Casermone’ di Frosinone rappresentano una conferma della volontà della Giunta regionale di contrastare situazioni di illegalità diffuse nell’edilizia residenziale pubblica.

Infatti, siamo per la tutela e la difesa dei cittadini che hanno diritto a questo servizio.

Il ‘Casermone’ di Frosinone, infatti, da anni risulta occupato da famiglie che detengono illegalmente gli alloggi di edilizia residenziale pubblica.

Per questo ringrazio il Prefetto, Ernesto Liguori e il Questore di Frosinone, Domenico Condello. I quali, grazie al tavolo di sicurezza da loro presieduto, con professionalità e determinazione, stanno portando avanti le operazioni attese da anni.

Inoltre, dopo Roma e Frosinone, l’Amministrazione regionale estenderà questo tipo di azioni in tutte le province del Lazio.

Print Friendly, PDF & Email