Home Territorio ‘Bermudas’ al Castello Aragonese di Baia

‘Bermudas’ al Castello Aragonese di Baia

201
'Bermudas' - foto Andrea Macchia


Download PDF

Spettacolo di danza in scena il 2 agosto a Bacoli (NA) nell’ambito di Campania by Night

Riceviamo e pubblichiamo.

Si chiude domani 2 agosto il ciclo di appuntamenti di Campania by Night al Castello Aragonese di Baia a Bacoli (NA) con ‘Bermudas’, spettacolo di danza di Michele Di Stefano, premio UBU come Miglior spettacolo di danza 2019, in programma alle ore 20:00.
L’evento rientra nel più ampio progetto ‘NA-SA’ ideato da Michele Mele per omaggiare il lavoro artistico del performer e coereografo, Michele Di Stefano, con il sostegno della Regione Campania attraverso la Scabec, Teatro Pubblico Campano e CDTM, Casa Del Contemporaneo e in collaborazione con Comune di Salerno, Università degli Studi di Salerno, Galleria “Paola Verrengia”, KLm.

Nato a Salerno, Di Stefano, torna nella sua regione per tracciare con ‘NA-SA’ una mappa per tappe e far conoscere in un territorio – che poco lo conosce e poco ha ospitato i suoi spettacoli – la sua vocazione alla danza e al viaggio. Un viaggio che è anche un ritorno, là dove tutto è iniziato, il luogo di nascita.

In questa prima tappa al castello di Baia la rappresentazione di ‘Bermudas’, titolo che ironicamente evoca un territorio dai confini non indentificati e poco tracciabili, creazione per sua definizione “mutevole sistema coreografico, meccanismo performativo”, racconta al meglio il caleidoscopio di azioni danzanti, musica e luci che è il mondo creativo targato mk.

Un sistema coreografico pensato per un numero variabile di interpreti, da tre a tredici, intercambiabili tra loro. Gioca sul meccanismo del “moto perpetuo” in cui i corpi diventano una sorta di organismo di movimento basato su regole semplici e rigorose che ogni performer applica come una condizione per esistere accanto agli altri e costruire un mondo ritmicamente condiviso.

‘NA-SA’ si propone di portare in scena, a partire da questa prima tappa, il viaggio creativo – ma anche fisico – nei luoghi del cuore dell’artista attraverso una serie di spettacoli nei teatri di Napoli e Salerno.
A Napoli: Teatro Nuovo; Sala Assoli \ Casa del Contemporaneo; Teatro dei Piccoli \ Casa del Contemporaneo;
a Salerno: Auditorium dell’Università; Teatro Ghirelli – spazio Fornace \ Casa del Contemporaneo; Teatro Verdi; Galleria “Paola Verrengia.

Foto Andrea Macchia

Print Friendly, PDF & Email