Home Toscana Regione Toscana Baccelli sulle corse ferroviarie linea Lucca – Aulla

Baccelli sulle corse ferroviarie linea Lucca – Aulla

902
Baccelli


Download PDF

L’Assessore: ‘Al lavoro per riprogrammare le corse prima della riapertura delle scuole’

Riceviamo e pubblichiamo da Agenzia Toscana Notizie.

In seguito ad un’approfondita interlocuzione con i Sindaci, siamo ora al lavoro per riprogrammare almeno parte delle corse ferroviarie sulla linea Lucca – Aulla nel tratto tra Piazza al Serchio e Aulla nelle fasce orarie più critiche per l’utenza, visto che utilizzare i bus sostitutivi richiederebbe tempi di percorrenza più lunghi e creerebbe maggiori disagi, mentre i bus sostitutivi verranno utilizzati tra Castelnuovo di Garfagnana e Piazza al Serchio, dove non circoleranno treni.

E lo faremo in piena intesa con Trenitalia, i cui tecnici, d’intesa con i nostri, stanno elaborando una soluzione che saremo in grado di sottoporre agli amministratori locali nella seconda metà di agosto, con l’obiettivo di rimodulare i servizi a partire dall’avvio dell’anno scolastico.

L’Assessore regionale alle infrastrutture e mobilità, Stefano Baccelli, sintetizza così la situazione sulla linea garfagnina dopo l’incontro che ha avuto con i Sindaci e con Trenitalia.

Aggiunge Baccelli:

I lavori di manutenzione straordinaria da parte di Rete Ferroviaria Italiana tra Castelnuovo Garfagnana e Aulla Lunigiana si sono resi necessari per la necessità di consolidare il ponte sul Rio Cavo, che mostrava segni di cedimento e hanno determinato gli attuali ritardi.

I lavori proseguono anche con interventi di consolidamento alle gallerie Acquabianca e Rio Cavo.

Abbiamo deciso di mettere al primo posto, e non potevamo fare altrimenti, la sicurezza dei viaggiatori.

Contiamo, quindi, di poter riaprire l’intera linea entro il mese di gennaio 2024.

Intanto a Castelnuovo Garfagnana proseguono i lavori per la realizzazione del nuovo piano regolatore generale di stazione e verrà effettuato il rifacimento del piano stradale di tutti i passaggi a livello tra Aulla e Minucciano.

Su tutta la linea verranno anche effettuati controlli sullo stato della vegetazione presente in prossimità della linea ferroviaria. L’investimento complessivo ammonta ad oltre 15 milioni di euro.

Anche oltre il 30 agosto i treni in servizio sulla linea continueranno quindi a essere sostituiti con bus tra Castelnuovo di Garfagnana e Aulla Lunigiana.

Le corse dei treni che saranno istituite tra Piazza al Serchio e Aulla verranno modulate, così come i servizi dei bus, secondo le esigenze degli studenti, soprattutto sugli orari di entrata e di uscita dalle scuole e con attenzione alla necessità di raggiungere le Università di Parma e di Pisa.

Print Friendly, PDF & Email