Home Lazio Regione Lazio ATER Roma, Ciacciarelli: Saranno realizzati 56 nuovi alloggi popolari

ATER Roma, Ciacciarelli: Saranno realizzati 56 nuovi alloggi popolari

223
ATER Provincia di Roma


Download PDF

L’Assessore: ‘Tali interventi dimostrano la concreta attenzione del Governo del Lazio anche verso le zone più periferiche’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Lazio.

Nella giornata di ieri, 23 maggio, l’Assessore all’Urbanistica, alle Politiche abitative, alle Case popolari e alle Politiche del Mare della Regione Lazio, Pasquale Ciacciarelli, ha effettuato un sopralluogo nei cantieri ATER aperti a Ostia, accompagnato dal Commissario straordinario di ATER Roma, Orazio Campo.

Il sopralluogo ha interessato la riqualificazione degli immobili di via Baffigo, via della Corrazzata e nell’area di Laurentino 38, nei quali verranno realizzati 56 nuovi alloggi.

L’Assessore all’Urbanistica, alle Politiche abitative, alle Case popolari e alle Politiche del Mare della Regione Lazio, Pasquale Ciacciarelli, ha dichiarato:

Grazie alla collaborazione con ATER Roma, attraverso interventi mirati, stiamo cercando di restituire dignità e decoro a quei quartieri che da anni sono rimasti in uno stato di abbandono e degrado.

Gli interventi in corso nell’area nord di Ostia, che riguardano la riqualificazione e la messa in sicurezza dei fabbricati ubicati in via Baffigo e via della Corrazzata, prevedono, oltre alle sistemazioni esterne e al recupero delle facciate, il superamento delle barriere architettoniche.

Gli interventi previsti nell’ambito del Piano di zona – Laurentino 38, riguardano, oltre al recupero edilizio dell’edifico a torre in via Pea, il cambio di destinazione d’uso dei ponti 5 e 6 con la realizzazione di 56 nuovi alloggi.

Pasquale Ciacciarelli ha concluso:

Tali interventi dimostrano la concreta attenzione del Governo del Lazio anche verso le zone più periferiche, che meritano la stessa dignità di tutte le altre.

Desidero ringraziare il Commissario straordinario di ATER Roma, Orazio Campo, per la costante collaborazione e il suo impegno sul territorio.

Print Friendly, PDF & Email