Home Territorio Al via candidature XXXI Concorso Ceramica Contemporanea ‘Mediterraneo’

Al via candidature XXXI Concorso Ceramica Contemporanea ‘Mediterraneo’

417
Concorso di Ceramica Contemporanea 'Mediterraneo'


Download PDF

Dal 13 luglio al 6 ottobre 2024 a Grottaglie (TA) una nuova edizione del prestigioso evento dedicato all’arte ceramica, con una novità: il premio ‘Residenza d’artista’ per gli under 35

Riceviamo e pubblichiamo.

L’arte ceramica si prepara a stupire ancora una volta con l’apertura delle candidature per il XXXI Concorso di Ceramica Contemporanea ‘Mediterraneo’.

Dal 13 luglio al 6 ottobre 2024, la città di Grottaglie, cuore pulsante dell’artigianato ceramico pugliese, accoglierà artisti provenienti da ogni angolo del mondo, offrendo loro l’opportunità di esprimere la propria visione del Mediterraneo attraverso creazioni uniche e innovative.

Con la sua trentunesima edizione, il Concorso si conferma come un evento di rilievo internazionale, pronto a celebrare l’eccellenza dell’arte ceramica contemporanea.

L’Amministrazione Comunale di Grottaglie, promotrice di questa straordinaria manifestazione, si prepara ad accogliere opere che raccontano storie di storia, cultura, e tradizione, intrecciando elementi storici, culturali, naturalistici e sociali in un affascinante viaggio artistico attraverso il Mediterraneo.

Una delle novità di quest’anno è l’introduzione del premio ‘Residenza d’artista’, dedicato agli under 35 e sponsorizzato dalla Banca di Credito Cooperativo San Marzano di San Giuseppe.

Un’opportunità unica per i giovani talenti, che potranno non solo esporre le proprie opere, ma anche immergersi completamente nell’atmosfera creativa di Grottaglie, con vitto, alloggio, materiali e supporto organizzativo forniti, oltre a un premio in denaro di € 1.000,00.

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta ad artisti singoli o associati. Le opere dovranno essere realizzate prevalentemente in ceramica, senza alcun vincolo tematico. Ogni autore può presentare un massimo di due opere, che non dovranno eccedere le dimensioni di 2 m³.

Le opere saranno selezionate da una giuria di esperti del settore, presieduta dal Sindaco di Grottaglie. In palio, premi per un valore complessivo di 8.000 euro:

1° Premio ‘Mediterraneo’ di € 5.000,00 per la migliore opera del Concorso, che diverrà di proprietà del Comune di Grottaglie e confluirà nella sezione contemporanea del Museo della Ceramica;

2° Premio ‘Mostra Personale’ di € 2.000,00 per la seconda migliore opera del Concorso. Al premiato sarà fornito spazio espositivo gratuito e supporto organizzativo per una mostra personale da svolgersi durante l’edizione successiva e pubblicazione nel relativo catalogo;

3° Premio ‘Residenza d’artista’ al vincitore sarà fornito un premio in denaro di € 1.000,00 assieme a vitto, alloggio, materiali e cotture, un tutor di riferimento, uno spazio operativo per un periodo di minimo 2 e massimo 3 settimane da svolgersi entro l’edizione successiva.

Gli artisti interessati a partecipare sono invitati a inviare le proprie candidature entro il 5 maggio 2024 compilando la scheda di adesione disponibile sul sito web del Comune di Grottaglie e inviandola all’indirizzo mediterraneo@comune.grottaglie.ta.it.

Negli ultimi anni, il Concorso di Ceramica Contemporanea ‘Mediterraneo’ si è affermato come un evento in continua ascesa nel panorama artistico contemporaneo.

Nato nel 1971 a Grottaglie, una delle città della ceramica più rinomate al mondo, questo concorso rende omaggio all’artigianato ceramico, elemento essenziale della storia identitaria della città.

Ogni anno, artisti e ceramisti provenienti da ogni angolo del pianeta convergono verso questa splendida località, trasformando la terra in autentiche opere d’arte e arricchendo il tessuto culturale della comunità locale.

Il Concorso di Ceramica Contemporanea ‘Mediterraneo’ rappresenta non solo una straordinaria vetrina per gli artisti emergenti e affermati, ma anche un’opportunità unica di far parte di una prestigiosa comunità artistica internazionale.

L’evento è patrocinato dall’AiCC – Associazione Italiana Città della Ceramica, l’associazione che raggruppa le città italiane di affermata ed antica tradizione ceramica.

Print Friendly, PDF & Email