Home Territorio 30 minuti per un pranzo freddo

30 minuti per un pranzo freddo

1424


Download PDF

Bar tavola calda Bella Mbriana di Di Napoli Pierpaolo

Siamo al Centro Direzionale di Napoli, via G. Porzio, n. Isola B3 nel locale Bar tavola calda Bella Mbriana di Di Napoli Pierpaolo. Entriamo alle ore 13.05 per un pasto “veloce”, siamo in due, ci avviciniamo al ricco bancone che espone leccornie di ogni genere e decidiamo cosa consumare. Ci viene chiesto se abbiamo deciso cosa mangiare e detto cortesemente di accomodarci e di fare “come se foste a casa vostra”.

Il cameriere arriva dopo 5 minuti, ordiniamo subito. Passano altri 5 minuti e il cameriere si riaffaccia giusto per assicurarsi di aver capito quali sono le bevande e, finalmente dopo 5 minuti l’acqua è al tavolo. Finalmente dopo altri 10 arriva la prima ordinazione, sì, solo la prima: provola arrostita e melanzane a funghetto. Per la seconda ordinazione occorrerà aspettare altri 5 minuti. Nel frattempo la provola si è indurita e le melanzane raffreddate. In realtà le melanzane erano già fredde, esattamente come le salsicce e i friarielli della seconda ordinazione. Non tiepide, no, fredde. Il bancone è a vista, a 20 metri da noi; il cameriere non ha fatto altro che prendere gli alimenti dai vassoi e riporli nel piatto senza scaldare nulla. Quando gli facciamo notare, con la massima educazione, che le ordinazioni allo stesso tavolo si portano insieme, non si scompone, fa spallucce, come a dire “embé?” Considerati i tempi del locale, non è affatto il caso di ordinare il caffè correndo il rischio di aspettare chissà quanto ancora.

Andiamo alla cassa e lì pure ci fanno aspettare, ma solo un paio di minuti, si tratta pur sempre di incassare! Ricapitoliamo: 2 bottiglie d’acqua da 500 ml; 2 secondi, provola affumicata piastrata e salsiccia, 2 contorni, melanzane a funghetto e friarielli.

Totale € 16.00 per 30 minuti di attesa. Lasciamo a voi ogni altra considerazione.

Print Friendly, PDF & Email