Home Territorio Estero Yemen: diplomazia, Houthi ostacolato il cessate il fuoco

Yemen: diplomazia, Houthi ostacolato il cessate il fuoco

312
blindato esercito Yemen


Download PDF

Fervono le consultazioni diplomatiche internazionali per far emergere come gli Houthi siano i responsabili dell’ostacolo al cessate il fuoco

Dopo giorni di consultazioni tra l’inviato speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite in Yemen, Martin Griffiths, e funzionari dei Governi yemenita e saudita a Riad, in cui ha confermato il suo piano per cercare un cessate il fuoco globale nello Yemen e riprendere il processo politico, è emersa la convinzione internazionale della responsabilità delle milizie sostenute dall’Iran di voler bloccare qualsiasi soluzione pacifica della crisi.

Secondo il quotidiano “al-Sharq Al-Awsat“, fonti occidentali hanno riferito che è in corso una mossa internazionale per porre gli Houthi davanti alle loro responsabilità di voler ostacolare la fine delle ostilità, uno sforzo che gode del consenso internazionale e apre la strada ad una soluzione politica globale alla crisi del Paese dal colpo di stato Houthi nel 2014.

In questo contesto, Majid Al-Madhaji, Direttore esecutivo del Sana’a Center for Strategic Studies, ha spiegato che il fallimento delle Nazioni Unite nell’ottenere l’approvazione degli Houthi per un piano di tregua cambierebbe l’interazione con loro in un modo o nell’altro.

Yasmine Al-Nazeri, Direttore esecutivo della Peace Track Initiative, ha confermato che gli errori più importanti commessi dall’amministrazione statunitense sono stati quelli di rimuovere gli Houthi dalla lista dei terroristi senza chiedere nulla in cambio, osservando che questa questione li ha incoraggiati a persistere nel non volere soluzioni pacifiche.

La scorsa settimana, gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni a due ufficiali militari Houthi, che stanno guidando l’offensiva della milizia per il controllo della città di Marib. L’altro errore, secondo Al-Nazeri, è collegare la questione yemenita con il dossier nucleare iraniano, che aiuta a prolungare la guerra in Yemen.

Print Friendly, PDF & Email

Autore Redazione Arabia Felix

Arabia Felix raccoglie le notizie di rilievo e di carattere politico e istituzionale e di sicurezza provenienti dal mondo arabo e dal Medio Oriente in generale, partendo dal Marocco arrivando ai Paesi del Golfo, con particolare riferimento alla regione della penisola arabica, che una volta veniva chiamata dai romani Arabia Felix e che oggi, invece, è teatro di guerra. La fonte delle notizie sono i media locali in lingua araba per dire quello che i media italiani non dicono.