Home Sardegna Cagliari Riaprono i Centri comunali d’arte di Cagliari

Riaprono i Centri comunali d’arte di Cagliari

283
Federico Clapis e Simona Campus - foto Francesco Pruneddu
Federico Clapis e Simona Campus - foto Francesco Pruneddu


Download PDF

Dal 19 gennaio saranno di nuovo visitabili Castello San Michele, Il Ghetto ed EXMA

Riceviamo e pubblichiamo.

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari comunica che i Centri d’arte Il Ghetto e Castello di San Michele riapriranno al pubblico a partire da martedì 19 gennaio e, in ottemperanza al DPCM del 15 gennaio, saranno visitabili dal lunedì al venerdì.

Stesse modalità di riapertura anche per l’EXMA, gestito dal Consorzio Camù.

Come azione promozionale e incentivante per il ritorno dei visitatori, fino a domenica 31 gennaio le singole mostre presenti nei tre centri d’arte comunali saranno visitabili con un biglietto da €2,00.

Questi gli orari di apertura:

il Castello di San Michele, dove è visitabile la mostra On Paper VI curata da Casa Falconieri apre dalle 9:00 alle 17:00;

Il Ghetto, che ospita Visioni concrete, antologica di Ermanno Leinardi curata da Maria Dolores Picciau apre dalle ore 10:00 alle ore 18:00;

l’EXMA che presenta al pubblico Contact Zone, una personale dell’artista Federico Clapis, curata da Simona Campus, aprirà al pubblico dalle ore 10:00 alle ore 18:00.

Print Friendly, PDF & Email