Home Lazio Regione Lazio Lazio, Corrado: ‘Rilancio turismo, supporto Enti Locali e smart city’

Lazio, Corrado: ‘Rilancio turismo, supporto Enti Locali e smart city’

220
Valentina Corrado


Download PDF

‘Nel collegato forte spinta verso il futuro e il miglioramento dei servizi’

Riceviamo e pubblichiamo dall’Ufficio Stampa della Regione Lazio.

Oggi il Lazio fa un grande passo avanti verso il futuro.

Grazie all’approvazione nel Collegato al Bilancio di quattro articoli da me fortemente voluti la nostra Regione avvia un importante percorso di innovazione, di supporto agli enti locali e di rilancio del turismo nei nostri territori.

I comuni devono essere il fulcro dell’innovazione green e tecnologica. Da questa consapevolezza nasce l’istituzione di un fondo per lo sviluppo delle cosiddette smart cities, le aree urbane in cui, grazie all’utilizzo delle tecnologie digitali e dell’innovazione tecnologica, si migliorano i servizi, la mobilità, la sicurezza, la sanità e la gestione di acqua e rifiuti.

Aiutiamo i nostri enti locali in questa trasformazione anche attraverso il coinvolgimento delle nostre imprese, PMI e start up, e delle università mettendole in rete insieme ai comuni per lo sviluppo di progetti pilota e sperimentali.

In questi mesi ho incontrato i nostri Sindaci e ascoltato le difficoltà che quotidianamente affrontano per la manutenzione di servizi essenziali per la collettività.

La risposta concreta volta a garantire il diritto alla mobilità di tutti i cittadini, ad assicurare standard più alti di sicurezza, sanità ed igiene pubblica territoriale arriva con l’istituzione di un Fondo per la manutenzione degli ascensori e dei servizi igienici pubblici rivolto ai comuni fino a 20 mila abitanti che difficilmente riescono a garantire con risorse ordinarie di bilancio.

Significa offrire servizi essenziali migliori ai cittadini residenti, agli anziani e ai disabili, e anche ai turisti che visitano i centri storici dei nostri comuni.

Il supporto agli amministratori arriva anche attraverso il contributo che garantiamo per il 50% della spesa totale sostenuta dagli enti locali interessati dal mantenimento degli uffici del giudice di pace al fine di garantire un più agevole accesso al sistema giustizia e quindi assicurare una risposta più immediata e prossima al tessuto socio-culturale ed economico dei territori.

Anche per quanto riguarda il settore turistico, asset economico fondamentale per la nostra Regione, nel Collegato facciamo un salto in avanti nel rilancio avviato in questi mesi, tenendo conto delle richieste che sono arrivate dalle imprese e dagli operatori turistici.

Investiamo in una strategia che si articola su più fronti e che rafforza la collaborazione con Convention Bureau Roma e Lazio.

Serve un supporto incisivo all’offerta congressuale, fieristica e ad alto impatto economico sul territorio, molto diffusa nel Lazio e in sofferenza per lo stop delle attività a causa della pandemia.

Vogliamo innalzare gli standard di qualità delle destinazioni, facilitare l’incontro con la nuova domanda anche attraverso il dialogo fra gli attori pubblici e privati e promuovere sul mercato della Business Travel e Meeting Industry la destinazione e l’offerta di spazi e servizi presenti sul territorio regionale.

Mettiamo in campo risorse e rafforziamo la strategia e la programmazione per la gestione degli investimenti pubblici degli enti locali per migliorare sempre di più la qualità della vita nella nostra Regione e per renderla più attrattiva dal punto di vista turistico.

Lo dichiara in una nota l’Assessore al Turismo, Enti locali, Sicurezza urbana, Polizia locale e Semplificazione amministrativa, Valentina Corrado.

Print Friendly, PDF & Email